in

Fiat Chrysler: ecco come sarà sostituito il suo ex capo della divisione powertrain

Michael Bly e Jeff Lux ricopriranno ruoli precedentemente affidati a Bob Lee, un veterano da 41 anni in Chrysler

Fiat Chrysler USA Sede Insegna
Fiat Chrysler USA

Fiat Chrysler Automobiles sta sostituendo il suo capo globale della divisione propulsori con due diversi dirigenti. Jeff Lux, un ex veterano della General Motors che è stato il capo del settore powertrain di Fiat Chrysler per il Nord America dal 2014, sarà responsabile dello sviluppo di powertrain a livello globale su base provvisoria. Michael Bly, vicepresidente globale dell’elettrificazione della gestione dei prodotti presso American Axle & Manufacturing Holdings Inc., con sede a Detroit, acquisirà il portafoglio di motori e elettrificazione del gruppo italo americano per il Nord America.

Le nomine riiguarderanno ruoli precedentemente ricoperti da Bob Lee, un veterano da 41 anni in Chrysler. Una portavoce dell’azienda ha confermato i compiti. I cambiamenti arrivano nel momento in cui Mike Manley mette la sua impronta sulla società mentre si avvia all’anniversario del suo primo anno come CEO. Fiat Chrysler deve rinnovare la sua strategia di powertrain di fronte al restringimento degli standard delle emissioni in tutto il mondo, con regole più severe che costringono il fabbricante automobilistico ad accelerare i piani di elettrificazione.

La società sta mettendo in comune la sua flotta con Tesla Inc. per rispettare i più severi cordoli dell’Unione Europea sulle emissioni di anidride carbonica in un accordo che rischia di costare centinaia di milioni di dollari. Lee è meglio conosciuto per aver guidato la rinascita dell’iconico motore Hemi V-8 di FCA nei primi anni 2000 e in seguito del suo motore Pentastar V-6. Fiat Chrysler non ha detto chi e se qualcuno, sostituirà Lee nel più alto organo decisionale dell’autoproduttore italo-americano, il consiglio esecutivo di gruppo.

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento