in ,

Alfa Romeo 4C: ecco un esemplare trasformato in Lancia Stratos Gruppo 4

Stratosferica è il nome di una 4C trasformata nella mitica vettura sportiva degli anni ’70

Alfa Romeo 4C Lancia Stratos Gruppo 4

In occasione di Milano AutoClassica 2018, Boldrin Auto ha presentato al pubblico una particolare Alfa Romeo 4C che richiama lo stile di una delle regine sportive degli anni ’70: la Lancia Stratos. La cosa ancor più particolare è che non si tratta della versione stradale della mitica vettura ma l’edizione Gruppo 4 ufficiale con livrea Alitalia tricolore, cerchi a stella verniciati in giallo e fari supplementari posizionati sul cofano motore.

Ribattezzata con il nome di Stratosferica, questa particolare vettura dispone del corpo dell’Alfa Romeo 4C ma vanta uno specifico kit estetico-aerodinamico disegnato appositamente per somigliare alla Lancia Stratos Gruppo 4 originale.

Alfa Romeo 4C: a Milano AutoClassica mostrato un esemplare trasformato in Lancia Stratos

Troviamo, ad esempio, un frontale composto da una griglia rettangolare, un cofano motore modificato con una grigliatura molto simile a quella della Stratos, Fari a scomparsa, una nuova parte posteriore con spoiler e dei fanali rotondi che sono quelli di serie presente sulla 4C del Biscione.

Internamente, troviamo dei sedili con cinture di sicurezza a 5 punti. Il tutto viene corredato dal set di cerchi a stella verniciati in giallo impiegati sulle varie Stratos in versione da gara.

Il kit presente su questa Stratosferica viene proposto da Boldrin Auto a un prezzo indicativo di 20.000 euro che può essere completamente personalizzabile e reversibile, cioè il cliente può ritornare alla precedente configurazione della propria Alfa Romeo 4C in qualsiasi momento qualora non fosse soddisfatto o volesse cambiare.


Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.