in

Autostrada: il limite di velocità potrebbe essere portato a 150 km/h

Ecco la proposta della Lega per l’incremento dei limiti di velocità

Il limite di velocità per i tratti autostradali potrebbe presto essere portato a 150 km/h. La conferma arriva direttamente da Alessandro Morelli, esponente della Lega e presidente della commissione Trasporti della Camera, che si appresta a formalizzare la proposta di legge per l’incremento dei limiti di velocità in autostrada.

Non è la prima volta che esponenti della Lega tentano di incrementare i limiti di velocità. Proposte analoghe arrivarono anche nel 2003 e nel 2009 senza però particolare successo. In questi ultimi anni, grazie anche all’enorme miglioramento dei sistemi di sicurezza delle auto, lo scenario è profondamente cambiato ed i tempi potrebbero essere maturi per un incremento dei limiti di velocità.

Nel corso di un‘intervista al Corriere della Sera, Morelli ha spiegato l’idea alla base della futura proposta di legge “Il ragionamento è che gli strumenti di sicurezza stradale, attivi e passivi, hanno fatto tanti e tali passi avanti negli ultimi decenni per cui ha poco senso mantenere in vigore quei limiti oggi che i rischi sono connessi a comportamenti diversissimi”

L’idea dell’esponente leghista, che è anche capogruppo del consiglio comunale di Milano, è di introdurre delle modifiche ai limiti di velocità solo per alcune tratte autostradali. Continua Morelli: “L’idea è di consentire di arrivare a 150 km all’ora sulle tratte autostradali di massima sicurezza, e cioè quelle coperte da tutor, con tre corsie per ciascun senso di marcia e asfalto drenante”

Le modifiche al limite di velocità in autostrada dovrebbero essere accompagnate da una serie di provvedimenti volti ad inasprire le sanzioni per diverse violazioni normative. Ad esempio, si sta valutando la possibilità di raddoppiare le sanzioni per gli automobilisti che viaggiano con un’auto senza assicurazione, una pratica purtroppo molto diffusa nel nostro Paese.

La proposta sull’incremento dei limiti di velocità in autostrada non sarebbe stata accolta in modo positivo dal Movimento 5 Stelle. Tale proposta, che non è nel contratto di Governo, potrebbe, secondo i grillini, venir facilmente strumentalizzata in caso di un incremento, anche minimo, dei sinistri stradali in autostrada.

In Europa, per quanto riguarda i limiti di velocità sulle tratte autostradali, con l’eccezione della Germania che rappresenta un caso unico, solo in Polonia si superano i 130 km/h in autostrada, limite attuale anche per l’Italia. Sono, invece, molti gli Stati in cui il limite è inferiore. Ad esempio, in Spagna, Belgio, Svizzera e Portogallo si arriva a 120 km/h mentre nel Regno Unito non si possono superare i 112 km/h.

Nel corso delle prossime settimane scopriremo se la proposta dell’esponente leghista verrà effettivamente formalizzata, diventando una proposta di legge a tutti gli effetti. Continuate a seguirci per saperne di più.