in

FCA: ad ottobre vendite in calo del 16% in Italia, ancora male Fiat (-20%)

Fiat 500X richiamo Australia

Continua il periodo negativo per il mercato auto italiano, che chiude il mese di ottobre con un calo delle immatricolazioni complessive pari al 7.4%. Ad influenzare il calo generale del mercato italiano sono i numeri di vendita di FCA che continuano ad essere negativi. Ad ottobre, infatti, il gruppo italo-americano ha venduto un totale di 34 mila unità registrando un calo del 16.7% rispetto ai dati dell’ottobre dello scorso anno quando il totale di unità vendute fu di 41 mila.

Nel corso dei primi 10 mesi di 2018 il gruppo FCA ha venduto 435 mila unità in Italia, un risultato nettamente inferiore rispetto alle 489 mila unità vendute nel corso dello stesso periodo dello scorso anno. In termini percentuali, il calo di FCA in Italia è pari all’11%. La quota di mercato del gruppo è ora pari al 26,56%.

I dati negativi di FCA sono legati alle performance del marchio Fiat che si ferma a 22 mila unità vendute ad ottobre (-20,7%) ed a 282 mila unità vendute nel 2018 (-20,2%). Tra i modelli Fiat più in difficoltà ci sono la Fiat Panda, che chiude con 101 mila unità vendute ed un calo del 21% i primi 10 mesi del 2018, la Fiat 500, ferma a 35 mila unità vendute (-27%). e la Fiat Tipo, che fa registrare 37 mila unità vendute (-26%). In crescita, invece, le vendite della Fiat 500X che è il terzo modello più venduto in Italia nel 2018, dopo Panda e Renault Clio, con 43 mila unità vendute (+10%).

Jeep Renegade 2019 Regno Unito

Ad ottobre restano stabili (-0.4%) le vendite di Lancia che chiude il mese con 4.476 unità vendute. Nel parziale annuo, Lancia raggiunge le 39 mila unità vendute con un calo del 25% rispetto ai dati dello scorso anno. Per quanto riguarda Alfa Romeo, invece, ad ottobre le vendite si fermano a 1.911 esemplari (-42%) mentre nel parziale annuo il marchio fa segnare 39 mila unità vendute (+2.35%). 

Da notare che ad ottobre Jeep ha continuano il suo processo di crescita anche se con percentuali nettamente inferiori rispetto allo scorso anno. Il marchio americano ha venduto 5.381 unità nel corso del mese di ottobre registrando una crescita del +7.3%. Nel 2018, invece, il brand ha già venduto 70 mila unità con una crescita percentuale del 76%. Per Jeep ci sono da segnalare le 32 mila unità vendute di Compass e le quasi 35 mila unità vendute dell’italiana Renegade (+11%).

Da segnalare, infine, che Maserati ha venduto 235 unità ad ottobre portando il totale di unità distribuite nel 2018 in Italia a 2.407, un dato che si traduce in un calo percentuale del -6%. Il calo di Maserati è legato al calo del Levante che raggiunge quota 1.385 unità vendute nel nostro Paese (-15%).

Lascia un commento

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.