in

Chrysler Pacifica PHEV, Jeep Renegade e Cherokee sottoposte a richiamo da FCA

Chrysler Pacifica Hybrid Italia

Chrysler Pacifica Phev, Jeep Renegade e Cherokee sono protagoniste di 3 distinti richiami in Nord America da parte della NHTSA. Il primo dei tre richiami comprende 10.021 esemplari dell’ibrido plug-in Chrysler Pacifica 2017-2018. Secondo i documenti di richiamo di NHTSA, si stima che il 100 percento dei veicoli richiamati presenti un difetto che può portare allo stallo del motore quando l’auto è in movimento. Per fortuna, a partire dal 5 ottobre, FCA non ha segnalazioni di collisioni o ferite legate a questo problema.

Chrysler Pacifica Phev, Jeep Renegade e Cherokee sono protagoniste di 3 distinti richiami in Nord America

In questo caso, il motore a gas potrebbe non essere sincronizzato correttamente con il resto del gruppo propulsore. Pertanto, il motore potrebbe non avviarsi correttamente quando il veicolo è in modalità elettrica, potendo così scaricare combustibile nel convertitore catalitico. Se ciò accade, il veicolo potrebbe bloccarsi e il carburante potrebbe aumentare il rischio di incendio del veicolo. La riparazione del veicolo non dovrebbe essere troppo lunga. I tecnici FCA applicheranno un aggiornamento software al modulo di controllo powertrain che correggerà qualsiasi sincronizzazione impropria del motore. Anche il convertitore catalitico sarà ispezionato e se necessario, sostituito. I proprietari inizieranno a ricevere avvisi di richiamo per posta a dicembre.

Il secondo richiamo è un po’ più grande, riguardando 86.053 esemplari della Jeep Cherokee 2019 con il motore a gas I4 da 2,4 litri. I documenti di richiamo stimano che il 100 per cento dei veicoli richiamati contengno il difetto. Il problema viene dalla trasmissione. Una taratura impropria della trasmissione può portare i veicoli a fermarsi durante la decelerazione. Questo ovviamente aumenta il rischio di una collisione, ma proprio come PER il richiamo di Chrysler Pacifica, FCA non è a conoscenza di eventuali collisioni o ferite legate a questo problema. Il problema di calibrazione è stato scoperto e corretto sulla linea di produzione, quindi i veicoli prodotti dopo il 16 ottobre 2018 non sono interessati.

Il software è ancora una volta la via del rimedio. I tecnici FCA prenderanno i veicoli ritirati e applicheranno un aggiornamento software alla trasmissione che dovrebbe eliminare il problema di calibrazione che ha causato la condizione di stallo. I proprietari verranno avvisati tramite posta prioritaria a dicembre.

L’ultimo richiamo riguarda 21.104 esemplari di Jeep Renegade 4X2 2017-2018 con il motore a benzina da 2,4 litri. Secondo i documenti di richiamo, si stima che solo il 5% dei veicoli richiamati contenga il difetto. In questo caso, il problema viene dal sistema di alimentazione. Quando si utilizza il gas standard con una miscela di etanolo al 10% (E10), la pompa del carburante potrebbe saltare quando si richiede potenza elevata in aree con altitudini elevate o temperature ambientali elevate. Se ciò accade, la pressione del carburante potrebbe scendere e il veicolo potrebbe bloccarsi. Il motore potrebbe anche continuare a funzionare, anche se in modo approssimativo e una spia si accenderà sul cruscotto.

 


Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.