in

Alfa Romeo Giulietta: la futura generazione sarà dotata di trazione posteriore ma niente diesel

Nuova Alfa Romeo Giulietta: trazione posteriore e motori ibridi per la futura generazione sempre che si faccia

Alfa Romeo Giulietta restyling motori FireFly

Non è ancora chiaro se una futura generazione di Alfa Romeo Giulietta arriverà sul mercato nei prossimi anni. Sicuramente fino al 2022 questo modello non è previsto essendo stato annunciato solo un restyling piuttosto corposo dell’attuale modello. Se però la vettura in futuro arriverà sul mercato questa allora sarà molto diversa dal modello attuale. Innanzi tutto la futura Alfa Romeo Giulietta nascerà certamente su una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio e dunque sarà un modello a trazione posteriore, uno dei pochi ad essere previsti nel segmento delle berline Hatchback.

Nuova Alfa Romeo Giulietta: trazione posteriore e motori ibridi per la futura generazione, sempre che si faccia

Inoltre l’auto del Biscione quasi certamente non avrà a disposizione motori diesel. Questo significa che la futura gamma di Giulietta sarà composta da motori a benzina, ibridi e forse anche propulsori totalmente elettrici. Molto dipenderà dai progressi che questa tecnologia avrà fatto nei prossimi anni. Se davvero una nuova Alfa Romeo Giulietta arriverà lo sapremo solo nel 2022 anno in cui verrà svelato il futuro piano industriale del Biscione, quello che per intenderci va dal 2023 al 2027. Per il momento ci dovremo accontentare del restyling dell’attuale modello che però interverrà solo sul design del veicolo mentre da punto di vista strutturale cambierà poco o nulla. Questo aggiornamento dovrebbe arrivare tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020.

Alfa Romeo Giulietta modello 2018