in

Abarth: FCA Heritage mostrerà 3 storici esemplari alla Targa Florio Classica

La divisione storica di Fiat Chrysler Automobiles sarà presente alla Targa Florio Classica con il suo brand

Abarth Targa Florio Classica 2018

Dal 4 al 7 ottobre, si terrà la 102esima edizione della Targa Florio Classica e Abarth sarà lo sponsor principale e protagonista su strada grazie ad FCA Heritage. Sappiamo come il legame che c’è fra lo Scorpione e la storica Targa Florio sia particolarmente importante, quindi diciamo che non è una novità che Abarth sia il main sponsor.

Nel corso dell’evento, il pubblico potrà apprezzare 3 vetture dello Scorpione selezionate proprio dalla divisione storica di Fiat Chrysler Automobiles. Parliamo di una Abarth 2400 Coupé del 1964, una Autobianchi A112 Abarth 58 HP del 1974 e una Fiat 500 dello stesso anno ma potenziata con la nuova Cassetta di trasformazione Abarth Classiche 595.

Abarth Targa Florio Classica 2018

Abarth: alla 102esima edizione dello storico evento sarà presente anche lo Scorpione

Oltre a questo, alla 102esima edizione della Targa Florio Classica parteciperà Anneliese Abarth, la consorte del fondatore Carlo Abarth, che salirà a bordo della 2400 Coupé durante la passerella di partenza. Ci sarà anche Eris Tondelli, storico pilota e collaudatore, che salirà a bordo della Fiat 500 potenziata.

Prima dell’inizio della Targa Florio, dal 1 al 3 ottobre, al Motor Village di Palermo, FCA Heritage permetterà ai siciliani, possessori di auto d’epoca Abarth e Lancia, di ricevere delle certificazioni d’autenticità.

Abarth Targa Florio Classica 2018

L’Abarth 2400 Coupé venne presentata al Salone di Ginevra nel 1959. Parliamo della variante GT della storica Fiat 2100 realizzata dalla carrozzeria Allemano. L’esemplare mostrato è appartenuto allo stesso Carlo Abarth. Sotto il cofano è presente un motore a 6 cilindri in linea con potenza di 140 CV che permette alla vettura di raggiungere una velocità massima vicina ai 200 km/h.

L’Autobianchi A112 Abarth 58 HP del ’74, invece, vanta un propulsore a 4 cilindri trasversale preso in prestito dalla Fiat 850. La vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in circa 12 secondi e di raggiungere una velocità massima di 150 km/h.

Infine, la Fiat 500 del 1974 è stata potenziata con il kit Cassetta di trasformazione Abarth Classiche 595. All’interno di quest’ultima troviamo una serie di molle e valvole, un albero a camme, un carburatore Weber 28, uno scarico completo e molto altro ancora.