in

Alfa Romeo Sauber: Marcus Ericsson esplora altre opzioni per la stagione 2019

Dopo aver perso il suo posto in Alfa Romeo Sauber F1, Marcus Ericsson sta cercando altri modi per correre nel 2019

Alfa Romeo Sauber

Marcus Ericsson ha confermato che sta esplorando altre opzioni di regata per la stagione 2019 dopo aver perso il suo posto a tempo pieno in Formula 1 con la scuderia Alfa Romeo Sauber. La Sauber ha confermato martedì che il giovanissimo pilota italiano Antonio Giovinazzi, sponsorizzato dalla Ferrari si unirà a Kimi Raikkonen nella sua line-up per l’intera stagione per il 2019, segnando un nuovo roster per la squadra svizzera. Ericsson dunque dopo quattro stagioni non sarà più un pilota della scuderia elvetica. ieri però il team ha annunciato che il pilota svedese sarebbe rimasto come suo terzo pilota e ambasciatore del marchio per tutto il 2019.

Marcus Ericsson non esclude altre opzioni per il 2019 dopo la bocciatura in Alfa Romeo Sauber, il suo obiettivo è continuare a correre in F1

Ericsson ha inviato un messaggio su Twitter in cui ha ringraziato i fan per il loro sostegno, oltre a confermare che avrebbe continuato a esplorare altre opzioni per correre il prossimo anno, accanto al suo ruolo in Sauber. “Per quanto riguarda le notizie di oggi, sono orgoglioso di quello che ho raggiunto in questi ultimi anni in F1. Ho sempre dato il mio 100%, mettendo anima e corpo “, ha scritto Ericsson. “Continuerò con lo stesso spirito, puntando a finire la stagione al massimo. Sono felice di continuare a lavorare con il team Alfa Romeo Sauber F1 il prossimo anno in un nuovo ruolo.

Alfa Romeo Sauber Marcus Ericsson propositi F1 2018
Marcus Ericsson

“Sono sempre entusiasta di esplorare nuove possibilità. Oggi non è la fine della storia, è solo l’inizio di un nuovo capitolo. Grazie per il vostro sostegno.” Ericsson ha corso solo in monoposto attraverso la sua carriera agonistica, trascorrendo quattro stagioni in GP2 prima del suo approdo in F1 con Caterham nel 2014.