in

Fiat Chrysler: Moody’s alza outlook da stabile a positivo e conferma rating Ba2

L’agenzia internazionale di rating Moody Investors ha migliorato le prospettive sui rating del gruppo italo americano Fiat Chrysler

L’agenzia internazionale di rating Moody Investors ha migliorato le prospettive sui rating del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles da stabile a positivo, secondo un comunicato stampa da parte dell’agenzia. Allo stesso tempo, l’agenzia ha confermato il rating aziendale del gruppo a livello di “Ba2”, la probabilità di rating di default a livello di “Ba2-PD” e il rating del debito non garantito in bancarotta a livello di “Ba3”.

L’agenzia internazionale di rating Moody Investors ha migliorato le prospettive sui rating del gruppo italo americano Fiat Chrysler

“Il cambiamento di prospettiva su Fiat Chrysler Automobiles riflette i continui miglioramenti dei parametri del credito del gruppo dall’ultimo upgrade nel marzo scorso. Se questi indicatori saranno stabili anche in tempi di minore domanda e nel caso di un aumento dei prezzi per le materie prime, di aumento dei tassi di interesse e cambio di tariffe, per Fca si potrebbe tradurre in un aumento del rating nei prossimi 12-18 mesi  “, ha dichiarato Fock Frey, principale analista dell’agenzia nel comunicato stampa della società a proposito della situazione di FCA. 

Moody’s 

Moody’s rileva che le vendite di FCA nel primo semestre del 2018 sono aumentate del 5,7%, a 2,5 milioni di veicoli dai 2,4 milioni del precedente periodo. La crescita delle vendite è avvenuta principalmente nella regione NAFTA e in America Latina. Nonostante una leggera diminuzione dell’EBIT rettificato (+ 4% a / a 3,3 miliardi di euro), FCA ha registrato un free cash flow positivo (FCF) nel settore industriale di 2,5 miliardi di euro rispetto al FCF negativo nella prima metà del 2017.

Fiat Chrysler Automobiles

L’agenzia si aspetta che la performance finanziaria della società nel 2018 continuerà a migliorare sullo sfondo del lancio di nuovi prodotti e vendite di auto ad alto margine: SUV e pick-up, come ad esempio il modello Jeep Cherokee, Jeep Wrangler e il Ram 1500. 


Lascia un commento

Written by Ippolito Visconti

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza la patria dei motori. Si laurea alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive come Guest su noti portali Automotive Italiani ed esteri in lingua inglese. Lavora da aprile 2018 con Davinci Media dove segue accuratamente tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.