in

Jeep Cherokee: il restyling arriva in Italia, ecco tutte le novità

Jeep Cherokee

Nella giornata di oggi, Jeep ha confermato l’arrivo in Italia della Nuova Jeep Cherokee, l’atteso restyling del SUV della casa americana che arriva nel nostro Paese con un nuovo design, più moderno ma comunque fedele all’essenza del marchio, ed una dotazione arricchita, sia per quanto riguarda il comfort che per la sicurezza e la connettività.

La nuova Jeep Cherokee parte da 43 mila Euro (un prezzo inferiore rispetto al modello uscente) e si presenta sul mercato con l’allestimento base Longitude che si arricchisce di diversi elementi aggiuntivi come i fari Full LED, il supporto Apple Car/Android Auto, il Blind Spot Monitoring, il Forward Collision Warning, il Lane Departure Warning e il Keyless Entry.

Jeep Cherokee

La gamma di motorizzazioni della nuova Jeep Cherokee per il mercato italiano si basa sull’efficiente motore turbo diesel 2.2 MultiJet II che viene declinato in due differenti step di potenza. La versione base presenta una potenza massima di 150 CV mentre il modello “top” arriva sino a 195 CV. Da notare che il modello da 150 CV è abbinato al cambio manuale a sei marce ed alla trazione 4×2 mentre quello da 190 CV può contare sul nuovo cambio automatico a nove rapporti ed anche sulla configurazione 4×4.

A completare la gamma della nuova Jeep Cherokee, a partire dall’inizio del 2019, arriverà anche il potente motore turbo benzina 4 cilindri in linea ad iniezione diretta da 2.0 litri in grado di erogare una potenza massima di 270 CV e che sarà caratterizzato, come evidenziato da Jeep, da prestazioni eccellenti ed un’elevata efficienza di funzionamento. Abbinato al sistema Stop-Start, il motore sarà disponibile con la trazione integrale.

Jeep Cherokee

Al lancio, la nuova Jeep Cherokee sarà disponibile nelle varianti Longitude, Business, Limited e Overland. Dal prossimo anno, inoltre, è atteso il debutto della nuova Cherokee Trailhawk che andrà a completare la gamma del SUV fornendo una validissima opzione aggiuntiva ai clienti interessati all’acquisto di uno dei modelli di riferimento della gamma Jeep.

Tra le novità che caratterizzano l’offerta della nuova Cherokee c’è il sistema Uconnect di quarta generazione che sarà disponibile in abbinamento a schermi touchscreen da 7 pollici o da 8.4 pollici. Come sottolineato in precedenza, il supporto a Apple Car Play ed Android Auto è disponibile, di serie, già a partire dalla versione Longitude. Il quadro strumenti è disponibile nella versione base a LED TFT da 3,5″ in scala di grigi oppure nella più interessante versione da 7″ a colori che può essere facilmente configurata dal guidatore quando è alla guida.

Jeep Cherokee

Da notare, inoltre, le numerose possibilità di personalizzazione. La gamma della Jeep Cherokee, infatti, comprende cinque diverse opzioni dei cerchi, inclusa la variante da 19 pollici in alluminio lucido riservata all’allestimento Overland, e ben 10 colori per la carrozzeria. I clienti potranno optare per le tonalità Olive Green e Pearl White, due novità per la gamma Cherokee, e per le tinte : Bright White, Diamond Black, Velvet Red, Billet Silver, Granite Crystal, Light Brownstone, Firecracker Red e Hydro Blue (questi ultimi due saranno un’esclusiva della versione Trailhawk).

La nuova Jeep Cherokee è attesa per il debutto in concessionaria per la metà del mese di settembre. E’ probabile che Jeep organizzi un evento speciale per i prossimi week end per supportare al massimo il lancio italiano del suo nuovo SUV. Continuate a seguirci per saperne di più.