in

Stellantis: a Saragozza a gennaio si lavora tutti i sabati

Nella futura fabbrica della nuova Lancia Ypsilon si lavorerà tutti i sabati di gennaio

Lo stabilimento Stellantis di Figuruelas vicino Saragozza in Spagna ha iniziato bene il suo 2022. Il sito produttivo sta lavorando al pieno delle sue capacità e nelle scorse ore ha annunciato un turno di produzione nella mattina di sabato nei giorni 15, 22 e 29 gennaio.

Questo provvedimento si è reso necessario al fine di soddisfare le richieste del mercato automobilistico, dopo i ritardi subiti nel 2021 a causa dei noti problemi relativi alle forniture di semiconduttori che hanno reso davvero difficile la vita degli stabilimenti automobilistici un po’ di tutto il mondo.

Nello stabilimento di Stellantis a Saragozza in Spagna si lavorerà tutti i sabati mattina a gennaio

La produzione di sabato mattina riguarderà chi lavora sulla linea 1, dove vengono prodotte Opel Crossland e Citroen C3 Aircross, ma anche chi lavora sulla linea 2, sulla quale vengono assemblate le Opel Corsa. Insomma tutto lo stabilimento sarà attivo nei sabati mattina di gennaio.  Il presidente del comitato aziendale, Rubén Alonso ha affermato che i turni di sabato mattina non saranno più necessari nello stabilimento Stellantis di Figuruelas dal 30 gennaio quando sarà riavviato il turno di notte nell’impianto.

Figueruelas
Figueruelas: nello stabilimento che Stellantis possiede vicino a Saragozza in Spagna si lavorerà tutti i sabati mattina nel mese di gennaio

In questa maniera torneranno a Figueruelas tutti quei dipendenti che temporaneamente erano stati trasferiti nello stabilimento di Madrid e quelli che invece erano andati a fare esperienza in Francia, Germania e Portogallo. In totale si parla di circa 600 dipendenti coinvolti in questa novità. Con questa ripresa la fabbrica compie un altro passo verso la normalità pre-pandemia, anche se il turno notturno sulla Linea 1 continuerà a essere sospeso.

Vedremo dunque quali altre novità arriveranno da questo stabilimento che negli ultimi giorni è stato al centro di numerose indiscrezioni. Si vocifera infatti che possa essere proprio questa la fabbrica scelta per produrre in futuro la nuova Lancia Ypsilon che nel 2024 dovrebbe fare il suo debutto e riportare il marchio Lancia in Europa.

Anche la Peugeot 208 elettrica dovrebbe venire costruita qui dal 2023. Di contro Opel Crossland e C3 Aircross dovrebbero finire in Slovacchia a Trnava. Vedremo se ci saranno conferme ufficiali con il nuovo piano industriale di Stellantis il prossimo 1 marzo.

Ti potrebbe interessare: Buone notizie per Stellantis: Nuovi fondi dal Governo per Gigafactory

Looks like you have blocked notifications!