in

Stellantis: piovono soldi per un suo stabilimento in Spagna

Stellantis riceve sussidio di 4 milioni di euro dal Presidente del governo di Aragona per il suo stabilimento di Figueruelas

Stellantis

Arrivano buone notizie per Stellantis in Spagna. Lo stabilimento che il gruppo automobilistico possiede a Figueruelas vicino alla città di Saragozza in Spagna ha ricevuto nelle scorse ore un sussidio di 4 milioni di euro grazie al decreto del Presidente del governo di Aragona, il socialista Javier Lambán. La fabbrica fa parte del marchio Opel.

Stellantis riceve sussidio di 4 milioni di euro per la sua fabbrica di Saragozza

Il decreto stabilisce espressamente che Opel incasserà questo sussidio multimilionario anche se quest’anno l’occupazione netta della fabbrica è calata moltissimo a causa della crisi dovuta alla mancanza di semiconduttori. Il decreto è entrato in vigore questo lunedì, con la sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale di Aragona, sebbene sia stato firmato dal presidente Lambán giovedì scorso.

Il governo aragonese ha pure giustificato la sua elargizione dicendo che essa deriva dal fatto che il sito produttivo di proprietà di Stellantis ma gestito da Opel rappresenta un volano per l’economia locale e inoltre ha un forte impatto da un punto di vista economico e lavorativo sull’intera regione.

Stellantis
Stellantis riceve sussidio di 4 milioni di euro dal Presidente del governo di Aragona per il suo stabilimento di Figueruelas

La forma del decreto è stata scelta in quanto meglio si presta per la sua rapidità a far fronte ad una situazione di emergenza come quella che sta vivendo l’industria automobilistica. Il riferimento va ovviamente ai danni causati dalla crisi del Covid nell’attività industriale del settore automobilistico, il calo della produzione e delle vendite, i problemi causati dalla carenza di microchip e le sfide di trasformazione che deve affrontare questa fabbrica Opel per garantire la sua competitività.

Questo non è il primo sussidio che il governo aragonese concede alla fabbrica di Stellantis. Infatti tra il 2019 e il 2020 altri 8 milioni di euro sono stati concessi al sito produttivo. Infine dobbiamo anche precisare che il decreto in questione dice che tali somme di denaro vanno utilizzate per sostenere gli investimenti in tre grandi blocchi: tutela dell’ambiente, progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, progetti volti al miglioramento della competitività e alla trasformazione delle fabbriche.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: aumenta la domanda a Figueruelas si lavora di sabato

 

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento