in

Stellantis acquista lo stabilimento di Gurun a Naza

Stellantis: il gruppo di Carlos Tavares acquista il Naza Automotive Manufacturing (NAM)

Stellantis

Stellantis si è assicurata la piena proprietà di Naza Automotive Manufacturing (NAM) e del suo stabilimento di produzione a Gurun a Kedah. Questa acquisizione completata consolida l’impegno di Stellantis in Malesia e segna una pietra miliare significativa per la casa automobilistica nel sud-est asiatico che “prevede di investire ed espandere drasticamente la propria presenza come parte di una solida strategia di localizzazione”. Lo ha affermato oggi Stellantis in una nota.

Stellantis è profondamente impegnata a far crescere la nostra presenza in ASEAN e ad assumere la piena proprietà e responsabilità dello stabilimento di Gurun, Kedah è un passo molto importante verso il rafforzamento delle nostre operazioni, dei risultati di produzione e della forza lavoro nella regione”, ha affermato Christophe Musy, senior VP dell’ASEAN e dei distributori generali di Stellantis.

“Abbiamo un’ambiziosa strategia di crescita che ci consentirà di sfruttare gli output di produzione esistenti a Gurun, nonché di estendere l’ampiezza di marchi e modelli all’interno del portafoglio Stellantis costruito in ASEAN per l’ASEAN. Questa è una proposta molto eccitante. Siamo concentrati sulla nostra missione di raggiungere una produzione di livello mondiale a Gurun, per costruire veicoli di alta qualità prodotti in Malesia per il sud-est asiatico”, ha aggiunto.

Stellantis ha recentemente riavviato la produzione nello stato settentrionale, con il lancio delle rinnovate Peugeot 3008 e 5008 attualmente in fase di lancio in tutta la regione ASEAN. La prossima è la Peugeot 2008 di seconda generazione, che inizierà la produzione questo mese. Come i SUV più grandi, anche il 2008 sarà esportato in tutta la regione. Nessun accenno ai modelli Citroen o DS, che sono stati avvistati test sulle nostre strade.

La società afferma che lo stabilimento di Gurun ha raggiunto tassi di produzione pre-pandemia da quando ha riavviato le operazioni, con volumi che ora aumentano per il resto del 2021 per ristabilire la fornitura in Malesia, Thailandia, Filippine e altri mercati dell’ASEAN. La capacità della fabbrica è di 70.000 unità all’anno.

Stellantis
Stellantis

Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner per aumentare la capacità dell’impianto di quasi il 40% per soddisfare la domanda, e questo, combinato con il nostro solido piano di prodotti e la determinazione a raggiungere i più alti standard di qualità e sicurezza, ci ha permesso di ottenere un grande successo in Malesia”, Musy ha detto, aggiungendo che oltre 170 dipendenti sono tornati al lavoro e Stellantis sta attualmente lavorando con oltre 50 fornitori locali.

Ti potrebbe interessare: Nuova Opel Manta sarà protagonista della rivoluzione in Stellantis

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento