in

Stellantis produrrà nuove Citroen in Argentina?

Un dirigente di Citroen in Argentina ha dichiarato che Stellantis potrebbe realizzare altre auto della casa francese in quel paese

Stellantis

La Nuova Citroen C3 di recente presentata in America Latina, arriverà in concessionaria solo l’anno prossimo, nonostante sia un’auto interamente fatta in Brasile. L’unico problema che potrebbe ritardare il suo arrivo, a parte la mancanza di semiconduttori, è la motorizzazione, poiché Stellantis ha rivelato che occorrono almeno 18 mesi di sviluppo e test per allocare un nuovo propulsore.

Poiché in America Latina, a differenza dell’India, Stellantis vuole utilizzare il nuovo powertrain, la Nuova C3 dovrà attendere che l’ingegneria risolva il problema. Nel frattempo, il marchio francese esplora altre possibilità e una di queste è rafforzare la produzione argentina a El Palomar. Federico Frascaroli, Direttore Marketing di Citroën Argentina, ha rilasciato un’intervista durante il lancio della C4 Cactus X-Series in Brasile dove ha detto che Stellantis non esclude la produzione di altri membri del progetto C-Cubed a El Palomar.

Al momento, solo la Citroën Berlingo è prodotta nel paese. Come è noto il produttore parigino è molto più popolare in Argentina che in Brasile, dove è arrivato davvero solo negli anni ’90. Basti pensare che in Argentina Stellantis vende persino le auto di DS Automobiles, che invece non viene nemmeno commercializzata in Brasile. El Palomar, prima di Porto Real, ha ricevuto investimenti per realizzare la piattaforma CMP, standard per C-Cubed.

Quindi questo fa pensare che almeno una delle nuove Citroën potrebbe venire prodotta in quello stabilimento. A proposito di queste future Citroen si sa che serve un successore della C4 Cactus che non sarà la Nuova C4 Europea, anche se la base è la stessa. Dovrà essere un progetto low cost ed essere sempre Suv, anche se un Suv coupé di media grandezza (la Fiat 376 è compatta).

Il terzo membro potrebbe essere una berlina in stile compatto, dal momento che Fiat Cronos è abbastanza compatta e nei marchi Stellantis da queste parti non ci sono più berline (C4 Lounge e 408 sono uscite di scena). Quindi, con la base CMP, si potrebbe ipotizzare una berlina in stile coupé a quattro porte con una dimensione da 4,49 m a 4,59 m (limite visto nel design CMP), con una base di 2,65 m. Si tratterebbe indubbiamente di un progetto molto interessante.

Ti potrebbe interessare: Citroen e DS: massiccio richiamo in Europa

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento