in

Francois: “Stellantis ci aiuterà a coltivare al meglio ogni marchio”

Il Global Chief Marketing Officer di Stellantis ha fornito il suo punto di vista sulla gestione della comunicazione dei marchi che risiedono sotto l’egida di Stellantis

Olivier Francois

Olivier Francois, che in casa Stellantis è Global Chief Marketing Officer, già prima della fusione tra FCA e PSA gestiva le campagne di comunicazione in FCA ovvero si trova oggi in una posizione quasi privilegiata vista la moltitudine di marchi a disposizione nel parterre dell’attuale Stellantis.

In ogni caso, per lo stesso motivo, il compito da gestire da parte di Francois diventa ora più complicato che in precedenza perché difendere le caratteristiche specifiche di ogni singolo brand non è di certo semplice. L’obiettivo di vendere al meglio sarà fondamentale per mantenere intatto il complessivo di marchi oggi a disposizione in Stellantis.

Mantenere tutto intatto

Oggi l’ultima campagna gestita da Olivier Francois è quella relativa al marchio RAM e destinata agli Stati Uniti, dove il brand ha avuto come testimonial Dave Grohl che è il frontman del gruppo musicale dei Foo Fighters. Un nome di tale portata permette a Stellantis di puntare i piedi in un comparto come quello della comunicazione che sta diventando sempre più importante sotto molteplici punti di vista.

Oggi però ci si chiede quale sarà l’approccio globale di Francois nella gestione di tutti i marchi di Stellantis: “la visione dietro Stellantis, quella che la rende unica, eccezionale e di valore, è l’intenzione di diventare una casa multi-marchio. Abbiamo già fatto questo tipo di discorso in passato con FCA, ma il tema si è ulteriormente rinforzato. Ora abbiamo 14 brand, e alcuni di essi sono davvero iconici in differenti parti del mondo. In Europa Fiat, Alfa Romeo e anche Maserati sono marchi iconici. Ma ora abbiamo anche Citroën e Peugeot che sono altrettanto leggendari. Questo è davvero interessante, e l’abilità di coltivare ogni brand è una cosa che abbiamo ottenuto con successo ai tempi di FCA. Per qualcuno come me, così appassionato nel costruire un brand automobilistico, Stellantis è un’opportunità straordinaria”, ha ammesso Oliver Francois ad Automotive News.

Il futuro di Stellantis passa quindi dalla convinzione di trattare ogni marchio con le medesime volontà. L’idea è quella di gestire al meglio quanto può essere in grado di ottenere ogni singolo marchio in base al proprio valore aggiunto già a disposizione: “ci sarà ovviamente più lavoro da fare, ma sarà un lavoro ancora più interessante e sinergico. Il mio ruolo qui è quello di creare ed amplificare tutte le sinergie in termini di creatività, in modo che ogni marchio abbia il meglio possibile. Rispetto al passato serve un giro di approvazioni più ampio, ma stiamo cercando di standardizzare i processi per rendere il comparto comunicazione e marketing più snello e più efficiente”.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento