in

Stellantis taglia 1.600 posti di lavoro

Stellantis ha dichiarato che taglierà il secondo turno nel suo stabilimento di Belvidere entro il 26 luglio

Stellantis
Stellantis

Il gruppo Stellantis ha detto che sta tagliando più di 1.600 posti di lavoro nel suo stabilimento Jeep dell’Illinois, un segno che la crescente carenza di chip che ha bloccato gli stabilimenti automobilistici sta ora facendo danni più duraturi.

Stellantis taglia in USA: oltre 1.600 posti di lavoro in meno in Illinois

La casa automobilistica nata dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles NV e del gruppo rivale francese PSA ha dichiarato che taglierà il secondo turno nel suo stabilimento di Belvidere entro il 26 luglio, interessando ben 1.671 persone. La mossa ha lo scopo di “bilanciare le vendite con la produzione” della Jeep Cherokee, che viene prodotta in quello stabilimento. Lo ha detto la società venerdì in una dichiarazione. Il calo della produzione per il SUV Jeep Cherokee è stato “ulteriormente aggravato dalla carenza globale di microchip senza precedenti”, ha detto Stellantis.

Nonostante la domanda di veicoli abbia superato l’offerta negli Stati Uniti a causa dei blocchi pandemici con le persone che sempre più optano per il trasporto privato, Jeep Cherokee sta vivendo un momento difficile. Le vendite sono crollate del 29 per cento lo  scorso anno a 191.397, mentre le consegne del marchio Jeep sono diminuite del 14 per cento a causa di chiusure pandemiche.

Lo stabilimento di assemblaggio di Belvidere, appena fuori Rockford, ha sofferto molto la mancanza di chip durante la crisi, poiché Stellantis ha cercato di razionare i semiconduttori per i suoi veicoli più redditizi. L’impianto è rimasto fermo a febbraio, aprile e maggio, secondo il ricercatore AutoForecast Solutions.

L’azienda ha anche tagliato la produzione per un po’, ha  tagliato il terzo turno a febbraio 2019, interessando più di 1.300 posti di lavoro, ha licenziato 150 persone nello stabilimento. Stellantis si è impegnata nel suo ultimo contratto quadriennale con il sindacato dei lavoratori della United Auto, raggiunto nel novembre 2019, a non chiudere la fabbrica durante la durata del contratto e ad investire in essa.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: nomina importante nel settore della comunicazione

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento