in

Stellantis spinge Renault fuori dalla top 5 dei produttori di EV

Con una quota del 5% nel settore delle auto elettriche nel primo trimestre del 2021 Stellantis supera il gruppo Renault e lo spinge fuori dalla top 5

Per anni, l’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi è stata uno dei principali produttori di auto elettriche al mondo grazie al suo precoce impegno nel segmento con modelli del calibro di Renault ZOE, Nissan LEAF o Mitsubishi i – MiEV, pionieri nel settore della mobilità elettrica.

Con una quota del 5% nel segmento degli EV nel primo trimestre del 2021 Stellantis supera il gruppo Renault e lo spinge fuori dalla top 5

Sebbene lo scorso anno l’Alleanza abbia mantenuto una solida quota mondiale del 13% in questo settore, l’arrivo in massa di nuovi rivali e la sua forte crisi interna hanno spinto il gruppo franco-giapponese fuori dai primi 5 nel primo trimestre del 2021. La nascita del nuovo gruppo Stellantis hanno avuto molto a che fare con questi risultati.

Il leader nelle vendite di auto elettriche rimane Tesla, con una quota di mercato del 25 per cento e 184.500 unità vendute. Dopo il produttore californiano, che domina grazie all’indiscusso successo di Model 3 e Model Y, troviamo SAIC , il gruppo cinese a cui appartengono i marchi MG, Maxus e Roewe. La sua quota di mercato è stata del 17 per cento, raggiungendo un totale di 124.922 unità consegnate.

Il Gruppo Volkswagen ha acquisito una quota dell’8%, raggiungendo 63.085 unità. BYD e Stellantis hanno entrambe una quota del 5%, anche se i cinesi hanno registrato un totale di 38.826 unità rispetto alle 35.450 del conglomerato euroamericano, che rafforzerà ulteriormente la propria gamma di EV nel breve periodo grazie al rapido dispiegamento della piattaforma eCMP.

Se includiamo nell’equazione gli ibridi plug-in oltre a quelli puramente elettrici, le cose non cambiano molto: il primo posto continua a spettare a Tesla (share 16%, 184.500 unità), seguito da SAIC (share 13%, 145.034 unità), il Gruppo Volkswagen (quota del 12%, 130.563 unità), BMW (quota del 7%, 77.873 unità) e Stellantis (quota del 6%, 66.613 unità).

L’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi da parte sua rimane fuori dalla top 5. Non possiamo però non ricordare che nel breve periodo il Gruppo Renault rafforzerà le proprie fila con le nuove Dacia Spring e Renault Megane E-TECH Electric, a cui si aggiunge la nuova gamma di ibridi Plug-in E-TECH. In ogni caso si tratta sicuramente di un buon inizio per il gruppo Stellantis da questo punto di vista.

Looks like you have blocked notifications!