in

Stellantis è leader tra i produttori europei nel Q1 del 2021

Le vendite di veicoli commerciali trascinano i risultati del gruppo

Nonostante i tantissimi problemi che stanno affliggendo gli stabilimenti italiani, Stellantis chiude il primo trimestre del 2021 con dati di vendita più che soddisfacenti. Il gruppo, infatti, ha annunciato di aver conquistato il vertice delle vendite globali in Europa. Considerando le vendite di autovetture e di veicoli commerciali leggeri, infatti, Stellantis supera tutti i gruppi concorrenti raggiungendo una quota di mercato del 23.6% ed una crescita del +10.8%, un dato nettamente superiore rispetto a quello fatto segnare dall’intero mercato europeo, in crescita del +3.8%.

Stellantis ha venduto un totale di 854 mila veicoli nel corso del primo trimestre, superando la diretta concorrenza anche e soprattutto grazie alla leadership del mercato dei veicoli commerciali leggeri. In questo settore, infatti, il gruppo ha totalizzato circa 184 mila unità vendute nel corso del primo trimestre raggiungendo una quota di mercato del 34.4%. Più di un veicolo su tre venduto in Europa è firmato Stellantis. Con un segmento che nel prossimo futuro continuerà a crescere, secondo le stime, il gruppo non può che ritenersi soddisfatto di questi risultati.

A commentare i dati diffusi oggi arrivano le parole di Maxime Picat – Chief Operating Officer Enlarged Europe. Il manager sottolinea: “I principali fattori che hanno contribuito al raggiungimento di questo eccellente risultato, collocando Stellantis come primo produttore europeo nel primo trimestre 2021, a soli tre mesi dalla sua nascita, sono – primo – il grande lavoro di squadra e la dedizione di tutte le persone di Stellantis e – secondo – un eccellente portafoglio di marchi che offre una gamma completa di prodotti in grado di soddisfare le aspettative dei nostri clienti”.

Ricordiamo che gli ottimi risultati di vendita ottenuti da Stellantis in Europa non sono stati accompagnati da riscontri positivi negli stabilimenti produttivi italiani. Il primo trimestre ha fatto segnare risultati insoddisfacenti confermando la necessità di nuovi investimenti per rilanciare, in modo significativo, le vendite nel corso del prossimo futuro.

Alcuni modelli trascinano le vendite di Stellantis

Il gruppo ha chiuso un primo trimestre più che positivo grazie anche alle ottime performance di alcuni modelli. Ad esempio, si segnala il risultato della Peugeot 208 che conquista la leadership del mercato delle autovetture. Nella Top 10 c’è spazio anche per la Citroen C3 e per la Peugeot 2008. Nel frattempo, con una quota di mercato del 38%, le Fiat Panda e 500 si confermano leader del segmento A del mercato europeo.

Riscontri positivi arrivano anche dai primi progetti a zero emissioni di Stellantis. L’elettrificazione, come noto, sarà una chiave centrale del futuro del gruppo. Al termine del primo trimestre, sia la Fiat 500 che la Peugeot 208 a zero emissioni sono nella Top 3 delle vendite dei rispettivi segmenti di mercato. In futuro, l’arrivo di nuovi modelli consentirà al gruppo di continuare nel suo programma di crescita

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento