in

Stellantis instaura una partnership con GEDI per la mobilità connessa

La collaborazione che è gestita dal team e-Mobility di Stellantis si svilupperà in tre step che completeranno l’offerta entro la fine dell’anno

Partnership GEDI Stellantis

Il mondo dei servizi è sempre più vicino a quello dell’auto. Lo certifica ulteriormente la nuova collaborazione tra Stellantis e il gruppo editoriale GEDI, utile proprio a fornire servizi digitali innovativi agli automobilisti che scelgono vetture della galassia Stellantis. In questo modo gli utenti che utilizzeranno vetture del gruppo sorto dalla fusione tra FCA e PSA potranno usufruire di contenuti musicali ma anche giornalistici a loro dedicati.

Integrare i servizi

È noto che proprio GEDI Gruppo Editoriale rappresenta il primo gruppo destinato all’informazione quotidiana del nostro Paese, sia per quanto riguarda la carta stampata che il digitale. GEDI include infatti dieci giornali locali, La Stampa, La Repubblica, l’Espresso e anche un polo radiofonico che comprende Radio Deejay, Radio M2O e Radio Capital.

Ora, grazie alla partnership con Stellantis, GEDI metterà a disposizione un variegato set di servizi dedicati alle diverse tipologie di clienti del gruppo. Il progetto permette di fornire un’ampia integrazione dei servizi con particolare riferimento al mondo delle app, al quale il team e-Mobility Stellantis ha fornito sempre una importanza crescente, visto anche l’importante ruolo che queste rivestono nell’esperienza degli automobilisti che guidano vetture connesse.

La partnership tra i due gruppi si articolerà seguendo tre step e partirà mediante l’integrazione delle app di Radio Deejay, Radio Capital, Radio M2O all’interno dell’app Fiat Link&Drive, che sarà disponibile nelle prossime settimane per essere utilizzata per interagire con la Nuova 500 Action. La collaborazione si svilupperà poi fino al raggiungere l’effettivo completamento entro fine anno, includendo ulteriori formati digitali a cominciare da podcast per proseguire con l’informazione giornalistica delle testate del gruppo. Si forniranno in questo modo servizi innovativi per una clientela sempre più connessa e sempre più alla ricerca di soluzioni smart per rimanere sempre aggiornati in real time.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI