in

Jeep Grand Cherokee 2022: ecco un primo sguardo alla versione a due file

La variante a passo corto dovrebbe condividere quasi tutte le caratteristiche con quella a passo lungo

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia

Visto che la versione L a tre file di sedili è stata svelata ufficialmente, adesso Jeep prevede di presentare il modello a cinque posti della Jeep Grand Cherokee 2022. Nelle scorse ore è stato immortalato in foto un prototipo pesantemente modificato, catturato durante una fase di test sulle strade pubbliche. Questi scatti ci danno un primo assaggio di come la casa automobilistica statunitense intenda differenziare le due varianti.

La nuova Grand Cherokee prenderà il posto della generazione WK2 ormai vecchia di 10 anni. Le immatricolazioni dell’attuale modello a due file sono ancora molto forti in tutto il mondo, quindi Jeep non sta perdendo prezioso denaro portando prima sul mercato la versione a sette posti e quella a passo corto.

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia
Jeep Grand Cherokee 2022 profilo laterale

Jeep Grand Cherokee 2022: alcune foto spia ci mostrano un prototipo completamente camuffato

Visti fianco a fianco, ci sono alcune ovvie differenze tra i modelli a due e a tre file nonostante il pesante camuffamento. Innanzitutto, le porte posteriori sulla Grand Cherokee L sono più lunghe rispetto a quelle della Jeep Grand Cherokee standard, garantendo un accesso più facile ai passeggeri seduti dietro.

Ci sono anche differenze visibili nel design del montante D: sul modello a due file presenta una forma diversa e sembra non avere l’inserto scuro visto sulla L tra il rivestimento cromato del montante stesso e il vetro del portellone.

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia

Jeep non ha ancora confermato alcuna informazione sulla Jeep Grand Cherokee 2022 a due file a parte le basi ma ci aspettiamo gran parte delle caratteristiche prese dal modello a passo lungo. Ciò significa un motore Pentastar V6 da 3.6 litri con potenza di 294 CV e 348 nm di coppia massima e un Hemi V8 da 5.7 litri con 362 CV e 529 nm disponibile come optional.

La casa automobilistica americana ha già annunciato che presto porterà sul mercato la variante ibrida plug-in della Grand Cherokee L con la denominazione 4xe. Quasi sicuramente anche il modello a due file riceverà una versione PHEV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI