in

Alfa Romeo Giulia, Stelvio, Giulietta, MiTo e 4C: ecco quanto hanno venduto in Europa nel 2017

Buoni risultati per Giulia e Stelvio, record negativo per Giulietta e MiTo

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Performance Car of the Year

Come abbiamo visto alcune settimane fa, Alfa Romeo ha venduto più di 85 mila unità in Europa nel 2017 registrando una crescita percentuale del +29,5% rispetto all’anno precedente. Un risultato sicuramente positivo che lascia ben sperare in vista di un 2018 ancora migliore in cui il brand italiano ha la possibilità di tornare a vendere più di 100 mila unità sul mercato europeo.

Grazie ai dati raccolti da Carsalebase, oggi possiamo dare un’occhiata alle vendite dei singoli modelli della gamma Alfa Romeo partendo dai modelli di nuova generazione come Giulia e Stelvio, che rappresentano la base del futuro della casa italiana, ed arrivando ai modelli meno recenti come Giulietta, MiTo e 4C. Ecco i dettagli:

Alfa Romeo Giulia

Dopo aver raccolto premi in tutto il mondo, l’Alfa Romeo Giulia ha vissuto una buona annata in Europa. Nel 2017, infatti, la berlina di segmento D della casa italiana ha raggiunto quota 24,679 unità vendute sul mercato europeo migliorando, nettamente, le 10 mila unità vendute nel 2016 (ricordiamo che la Giulia è disponibile sul mercato europeo dalla primavera del 2016 e quindi il confronto su base annua non è particolarmente indicativo). Da notare che la Giulia ha venduto 9.772 unità in Italia nel 2017, pari al 39,5% del totale venduto in Europa

Considerando anche la ben nota assenza di altre varianti, in particolare della versione station wagon che continuerà ad essere oggetto del desiderio di tantissimi appassionati, l’Alfa Romeo Giulia ha messo insieme un buon risultato nel corso del 2017 garantendo alla casa italiana la possibilità di espandersi in un segmento di mercato fondamentale per il settore premium. 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio recensione Autocar

Il confronto con le dirette rivali vede la Giulia ancora molto indietro ma è interessante sottolineare il calo generale di diversi modelli premium del segmento D. Ad esempio, la Mercedes Classe C raggiunge 176 mila unità vendute crescendo solo del +0.5% rispetto al 2016. In calo, invece, l’Audi A4 che si ferma a 146 mila unità vendute registrando una flessione del -10% e la BMW Serie 3 che raggiunge quota 129 mila unità vendute con un calo del -10.5%. 

Le 24 mila unità dell’Alfa Romeo Giulia rappresentano un risultato significato se confrontato ai dati di altri modelli premium del segmento D. E’ il caso della Jaguar XE che si ferma a 19 mila unità vendute con una flessione del -23% o della Volvo S60 che supera di poco le 7 mila unità vendute con un calo del -14%. In calo anche la Lexus IS che perde il -9% con poco più di 5 mila unità vendute. 

Alfa Romeo Stelvio

Passiamo ora al nuovo Alfa Romeo Stelvio, disponibile in Europa dalla scorsa primavera. Il primo SUV di casa Alfa Romeo ha raggiunto nel 2017 un totale di 17.159 unità vendute sul mercato europeo. Si tratta, anche in questo caso, di un buon risultato che non potrà che aumentare nel corso del 2018. Ora che il SUV è disponibile in tutti i mercati europei con la gamma al completo, variante Quadrifoglio compresa, lo Stelvio non dovrebbe avere difficoltà ad avvicinare o, probabilmente, a superare le vendite dell’Alfa Romeo Giulia. 

Lo Stelvio ha venduto un totale di 7529 unità in Italia, pari a poco più del 43% del totale delle unità vendute in Europa. Ricordiamo che il SUV ha debuttato prima in Italia (con le prime unità della First Edition disponibili già tra gennaio e febbraio) e solo nei mesi successivi nel resto d’Europa. Nel Regno Unito, inoltre, le vendite sono iniziate a settembre. Questa percentuale, quindi, è destinata a diminuire, di molto, nel 2018. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio recensioni

Dando un’occhiata alle vendite dei SUV rivali notiamo un calo per il BMW X3, che si ferma a 41 mila unità (-13%). Da notare le 70 mila unità dell’Audi Q5, stabile rispetto all’annata precedente, e le 111 mila unità vendute del Mercedes GLC, uno dei maggior successi dell’anno per la casa tedesca. Il segmento D comprende tanti SUV premium di successo come il Porsche Macan (26 mila unità e +6.6%), il Volvo XC60 (99 mila unità e +19%) e ancora il nuovo Range Rover Velar che raggiunge quota 10 mila unità.

Grazie alla crescente richiesta di SUV premium, l’Alfa Romeo Stelvio ha la possibilità di incrementare in misura significativa la sua presenza sul mercato europeo ma, questo è certo, il SUV dovrà affrontare una concorrenza quanto mai agguerrita. Continuare a crescere in modo consistente non sarà facile ma lo Stelvio ha, di certo, tutte le carte in regola per giocare un ruolo da protagonista in questo segmento. 

Alfa Romeo Giulietta

Con tanti anni di carriera, l’Alfa Romeo Giulietta non può più garantire i volumi di vendita di una volta. La segmento C della casa italiana continua a difendersi in modo onorevole ma il calo delle consegne è oramai evidente così come è evidente la necessità di rinnovare un progetto che, a conti fatti, potrebbe anche non ricevere un’erede diretta venendo sostituito da un crossover compatto.

Nel 2017 l’Alfa Romeo Giulietta ha venduto 32,700 unità in Europa registrando una flessione del -21.3% rispetto ai dati del 2016. Si tratta del risultato più basso di sempre per la Giulietta che negli ultimi cinque anni ha dimezzato i suoi volumi di vendita in Europa. La Giulietta ha venduto 20.905 unità in Italia nel 2017 (-12% rispetto al 2016), ovvero circa il 63% del totale. Si tratta di un dato che chiarisce lo scarso interesse a livello internazionale suscitato dalla segmento C della casa italiana. 

Alfa Romeo Giulietta Sport

Alfa Romeo MiTo

Il discorso fatto per la Giulietta può essere riproposto anche per l’Alfa Romeo MiTo. La segmento B della casa italiana, sempre più vicina alla fine della produzione, raggiunge quota 11.367 unità vendute in Europa nel 2017 con una flessione del -12.2% rispetto ai dati del 2016. Anche per la MiTo si tratta del risultato annuale peggiore della carriera in Europa e lontanissimo dalle 62 mila unità vendute del 2009. 

Alfa Romeo 4C

Chiudiamo la panoramica sulle vendite di Alfa Romeo con la 4C che, considerando sia la versione coupé che la Spider, raggiunge quota 871 unità vendute in Europa con un calo del -26% rispetto al 2016. 

Con i dati della 4C termina il nostro speciale riassuntivo sulle vendite dei modelli Alfa Romeo in Europa nel corso del 2017. Continuate a seguirci anche nel corso delle prossime settimane per tutti gli aggiornamenti sulle vendite del marchio italiano. Ricordiamo, infatti, che già nei prossimi giorni arriveranno i dati definitivi sulle vendite relative al mese di gennaio in Europa.