in

Salone di Monaco 2021 sarà sia virtuale che reale

Alla prima edizione dell’evento ci sarà anche Stellantis con i suoi vari brand

Salone di Monaco 2021
Salone di Monaco 2021

Sappiamo che gli organizzatori del Salone di Francoforte (IAA), che solitamente si tiene ogni due anni, hanno deciso di sostituirlo con il Salone di Monaco la cui prima edizione si terrà dal 7 al 12 settembre 2021. Visto che il coronavirus continua ancora a circolare, l’evento si svolgerà sia online che fisicamente. Si tratterà dunque di un salone a metà strada fra virtuale e reale.

Secondo quanto dichiarato dagli organizzatori, l’obiettivo è quello di proporre una panoramica generale sulle nuove frontiere legate alla mobilità fra cui le auto elettriche e la guida autonoma. Non mancheranno anche presentazioni che riguardano le nuove tecnologie di bordo. Una delle principali tematiche che saranno trattate durante la prima edizione del Salone di Monaco sarà quella riguardante la mobilità olistica.

Salone di Monaco: la prima edizione dell’evento sarà un mix fra online e realtà

Sappiamo già che all’evento parteciperanno diverse startup e produttori cinesi, oltre ad aziende molto conosciute come Stellantis con i suoi vari brand. Non mancheranno BMW, Mercedes, Volkswagen, Renault, Bosch, Continental e ZF che riveleranno al pubblico le ultime novità sviluppate. Tuttavia, gli organizzatori del Salone di Monaco 2021 sperano che prenderanno parte altre aziende.

L’annuncio del trasferimento dell’evento da Francoforte a Monaco era stato annunciato all’inizio di marzo scorso dal VDA (German Association of the Automotive Industry). Monaco è riuscita ad avere la meglio su Amburgo e Berlino.

La scelta di ospitare l’evento a Monaco è stata fatta anche dalla location che permette ai visitatori di fare altro all’interno della città. Non ci resta che attendere il 7 settembre per scoprire le varie novità che saranno presentate dai produttori, soprattutto da Stellantis.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento