in

Fiat Chrysler esce dal Canadian Motor Vehicle Arbitration Plan

Nelle scorse ore Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato di essere uscita dal Canadian Motor Vehicle Arbitration Plan

Fiat Chrysler Canada
FCA Canada

Il Canadian Motor Vehicle Arbitration Plan, noto come CAMVAP è un servizio gratuito per i consumatori che viene finanziato dalle case automobilistiche per risolvere le controversie tra gli acquirenti di automobili e le case automobilistiche in Canada. I veicoli devono avere meno di cinque anni e avere meno di 160.000 chilometri sul contachilometri. Nelle scorse ore Fiat Chrysler Automobiles ha però annunciato di essere uscita da questo programma.

Stephen Moody, il direttore generale di CAMVAP, ha detto che “Chrysler era nel programma sin dall’inizio. Sono stati uno dei nostri membri fondatori “. Il sito web di CAMVAP ora afferma: “FCA Canada ltd. (Fiat, Chrysler, Dodge, Jeep, Ram trucks) ha lasciato CAMVAP a partire dal 31 dicembre 2020. Le richieste di risarcimento per casi di veicoli FCA non saranno più accettate “. 

In casi di arbitrato CAMVAP potrebbe ordinare a un produttore di riacquistare un veicolo, ripararlo o pagare le spese vive. “Hanno preso la decisione aziendale che era tempo per loro di lasciare CAMVAP. La decisione che hanno preso è quella che possono prendere in quanto siamo un programma volontario “, ha detto Moody.

LouAnn Gosselin, responsabile delle comunicazioni con FCA Canada, ha dichiarato a CTV News Toronto che nel settembre 2020 FCA Canada ha informato CAMVAP della sua decisione di ritirarsi dal programma nazionale a partire dal 31 dicembre. 

“Mentre FCA Canada riconosce il valore di un programma di arbitrato volontario in grado di risolvere in modo efficiente ed efficace le controversie tra consumatori e produttori, la società rimane dell’opinione che i miglioramenti necessari per portare avanti lo spirito e l’intento di CAMVAP non sono stati realizzati. “, ha detto Gosselin. La maggior parte delle principali case automobilistiche canadesi rimane nel programma CAMVAP. 

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Canada: Class Action per un grave difetto di una sua auto

 

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento