in

Stellantis mette due ex Dacia in ruoli chiave

Continuano i cambiamenti manageriali all’interno dei marchi che ora fanno parte di Stellantis che mette due ex Dacia in ruoli chiave

Carlos Tavares

Continuano i cambiamenti manageriali all’interno dei marchi che ora fanno parte di Stellantis, dopo che sono state nominate le persone che andranno a comporre il Top Executive team. In Opel, un marchio che si posizionerà nella fascia medio alta del mercato, il nuovo direttore marketing non è altro che l’ex direttore marketing Renault, quello che si è occupato da vicino dei lanci di Dacia un decennio fa.

Stellantis ha annunciato che il nuovo vicepresidente per le vendite, l’assistenza post-vendita e il marketing di Opel è Stephen Norman, che ha guidato il marchio Vauxhall negli ultimi due anni. Stephen Norman sostituisce Xavier Duchemin, che è stato nominato Chief Operating Officer (COO) per la regione Eurasia di Stellantis. Norman è stato sostituito da Paul Willcox, che in precedenza era a capo delle operazioni eurasiatiche di PSA.

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha un intero team di ex dipendenti Renault in posizioni chiave, alcuni dei quali hanno dato un grosso contributo per trasformare Dacia in un marchio internazionale. Tavares è egli stesso uno di coloro che hanno coordinato direttamente lo sviluppo del marchio Dacia, dopo la sua acquisizione da parte della Renault. Avendo la carica di Chief Operating Officer, essendo la mano destra di Carlos Ghosn, è stato giustamente considerato il principale contendente alla carica di CEO di Renault, dopo la scadenza del mandato di Ghosn.

Tavares ha visitato più volte la Romania, essendo l’autore della famosa espressione “mucca da latte”, attraverso la quale ha descritto plasticamente la redditività del marchio rumeno per i francesi.

Secondo Tavares, la posizione più importante ricoperta in Stellantis da un ex direttore responsabile del marchio Dacia è quella di Arnaud Deboeuf, che era all’origine del programma Entry, come si chiamava allora, in Renault. Nella posizione che ricopriva, la sua missione era sviluppare la rete di produzione dei modelli Dacia (compresi quelli venduti con il logo Renault), il programma ribattezzato Global Access.

Questo programma è all’origine della business unit Dacia & Lada, che ora è stata creata da Luca de Meo. Deboeuf è diventato vicepresidente dell’Alleanza Renault Nissan nel 2015, ma nel 2019, dopo l’arresto di Carlos Ghosn e il crollo dell’intero sistema dell’Alleanza, Arnaud Debeouf è stato reclutato dal Gruppo PSA, diventando direttore industriale e strategico, ruolo che ricoprirà anche in Stellantis.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: più di 2.700 dipendenti sono stati testati per COVID nei giorni scorsi

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento