in

Jeep Scrambler: emergono in rete nuove foto spia del pick-up

Il prossimo Jeep Scrambler si mostra in alcune immagini dal vivo in forma prototipale

Jeep Scrambler foto spia

Jeep starebbe preparando il lancio di una versione pick-up della nuova Jeep Wrangler 2018 che dovrebbe arrivare sul mercato con il nome di Jeep Scrambler. Nelle ultime ore, il sito web The Drive ha postato una serie di foto spia della versione pick-up del fuoristrada la quale dovrebbe essere presentata quest’anno e arrivare sul mercato nel 2019.

Il Jeep Scrambler, in particolare, è emerso in foto in versione prototipale camuffata. Il veicolo è stato avvistato nei pressi di un parcheggio del Burger King a Santa Monica, in California. Tuttavia, le immagini spia rivelano una novità davvero interessante. La versione pick-up della Wrangler, infatti, potrebbe disporre di un parabrezza pieghevole.

Jeep Scrambler: il pick-up si mostra in foto in forma prototipale camuffata

Dalle immagini pubblicate dal sito web è possibile dedurre che frontalmente lo Scrambler sembrerebbe essere praticamente identico al fuoristrada. Troveremo, ad esempio, i nuovi indicatori di direzione disposti sul parafango e i fari a LED. Il parabrezza, inoltre, sembrerebbe essere identico alla Wrangler 2018, il che significa che questo dovrebbe piegarsi verso il basso.

Purtroppo gran parte della zona sottostante al vetro è stata nascosta da una spessa imbottitura ma un angolo esposto rivela una cucitura che si aggroviglia orizzontalmente sotto il vetro. La versione camuffata della Jeep Scrambler rivela, inoltre, due rigonfiamenti vicino ai bordi, proprio dove dovrebbero esserci i cardini.

The Drive ha rivelato anche alcune foto le quali mostrano l’interno della vettura del brand americano appartenente a Fiat Chrysler Automobiles. Tuttavia, trattandosi di un modello in forma prototipale, l’abitacolo è identico a quello della vecchia Wrangler. Jeep dovrebbe annunciare il suo nuovo pick-up nel corso del Los Angeles Auto Show 2018 ma sicuramente maggiori informazioni emergeranno nelle prossime settimane.