in ,

Faq spostamenti nei siti sono fake: per ora il Governo tace

La sezione domande poste frequentemente è per adesso in aggiornamento

faq spostamenti dpcm

Molti portali danno le Faq spostamenti. Ma il sito governo.it dice, in stampatello, enorme: “La sezione Faq è attualmente in aggiornamento in seguito all’entrata in vigore dei citati decreti. Le risposte qui riportate sono relative alle disposizioni in vigore fino allo scorso 15 gennaio”. Domanda: come fanno i portali a dare le Faq se le Faq ufficiali del Governo non ci sono? Un bel mistero.

Faq spostamenti: solo una fonte non contestabile

Risulta inoltre strano che un automobilista, prima di salire in macchina per viaggiare durante la pandemia, controlli vari portali. Per le faq spostamenti, c’è solo una fonte non contestabile, è quella del sito Internet del Governo. Dopodiché, i vari portali di informazione si limiteranno a fare copiaincolla di quanto dice il sito del Governo.

Pertanto, l’automobilista che viaggia, così come il cittadino che esce a piedi, visualizza online il sito del Governo. Da smartphone, tablet o computer.

Tutte le altre fonti hanno copiato e incollato le vecchie Faq. Del precedente Dpcm, Decreto del presidente del Consiglio dei ministri. Chi segue le regole delle vecchie Faq rischia seriamente di prendere una multa: 400 euro se vai a piedi, 533,33 euro se vai in auto. Che tu sia guidatore o passeggero, non cambia nulla: 533,33 euro a testa. Se si viaggia in famiglia, padre, madre e figlio maggiorenne, per la stessa famiglia sono 1.599,99 euro.

Non solo i rischi della multa come illecito amministrativo

Vale la pena rammentare che, per il Codice Penale, può esserci un reato se una persona in quarantena o consapevole di essere positivo al Covid mette a rischio la salute pubblica. Il comportamento penalmente rilevante sta nella diffusione di germi patogeni. Che hanno la capacità di propagarsi tra la popolazione e causare una malattia. Per difendersi dalle multe, il soggetto non può dire di aver letto delle Faq sbagliate.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento