in

Alfa Romeo: nel 2017 la produzione è cresciuta del +62%

150 mila unità prodotte per Alfa Romeo nel 2017 tra Cassino, Mirafiori e Modena

In attesa di avere una panoramica precisa in merito agli effetti dati di vendita del marchio su scala internazionale, le prime stime sulla produzione di modelli Alfa Romeo nel corso del 2017 sono abbastanza positive. Il brand, infatti, stando a quanto riportano i dati Fim-Cisl, ha prodotto un totale di 150,722 unità nel corso del 2017 registrando una crescita percentuale, rispetto al 2016, del +62%. I dati di produzione comprendono i tre stabilimenti italiani (Cassino, Mirafiori e Modena) dove Alfa Romeo realizza i suoi modelli (Giulia, Stelvio, Giulietta, MiTo e 4C). 

Chiaramente, il risultato ottenuto dalla produzione di Alfa Romeo nel corso del 2017 è legato a doppio filo alla piena diffusione internazionale dei modelli di nuova generazione, Giulia e Stelvio. Il successo dei due modelli prodotti a Cassino ha spinto le vendite del marchio per tutto il 2017 andando a compensare il calo fisiologico della Giulietta e della MiTo, in costante calo in questi ultimi mesi. 

Ricordiamo che, nella prima parte dello scorso anno, i dirigenti di FCA avevano anticipato che il target per Alfa Romeo per il 2017 era di circa 170 mila unità vendute. Considerando i dati di produzione, è possibile ipotizzare un volume di vendite per il marchio compreso tra 140 e 150 mila unità. Si tratta, quindi, di un risultato leggermente al di sotto delle attese dovuto principalmente al rallentamento delle vendite in Cina conseguente ad alcune nuove regolamentazioni sulle vetture di importazione. 

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio recensioni

Secondo quanto riporta Autonews, infatti, le vendite di Alfa Romeo in Cina hanno registrato un brusco stop nel corso del secondo semestre del 2017. Il marchio è passato da più di 3 mila unità distribuite a luglio a poco più di 400 unità, sia a novembre che a dicembre. Questa flessione ha, quindi, giocato un ruolo fondamentale nel determinare i volumi effetti di produzione di Alfa Romeo.

In attesa dei dati ufficiali di FCA, ricordiamo che Alfa Romeo ha distribuito quasi 80 mila unità in Europa nel corso dei primi 11 mesi del 2017 (i dati completi di dicembre arriveranno ad inizio della prossima settimana) e più di 13 mila unità tra USA e Canada nel 2017. A questi numeri si devono aggiungere, oltre ai dati del mercato cinese, anche quelli di numerosi altri mercati internazionali (come Sud America, Oceania ed altre regioni asiatiche) dove Alfa Romeo è presente sia con Giulia e Stelvio che con MiTo, Giulietta e 4C. 

Il 2017 rappresenta, di fatto, un nuovo inizio per Alfa Romeo. In attesa dell’arrivo dei nuovi modelli che andranno a rinnovare ed espandere la gamma, le circa 150 mila unità prodotte lo scorso anno possono essere considerate una buona base di partenza per guardare con fiducia al futuro. Nei prossimi anni, infatti, Alfa debutterà nel segmento E del mercato, con un nuovo SUV e, in futuro, con un’inedita ammiraglia, e rinnovare la sua offerta nel segmento C, con un crossover e, si spera, con una nuova generazione della Giulietta. Con una gamma più completa, i risultati di vendita sono destinati a crescere in modo notevole. 

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati ad Alfa Romeo ed alle vendite del marchio nel 2017 e nel corso dei primi mesi del nuovo anno. 

Fonte

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.