in

FCA: immatricolazioni in calo del -4% in Canada nel 2017, ottimi numeri per Alfa Romeo

Sul bilancio complessivo di FCA pesa il calo di Jeep e Dodge

Dopo gli USA, FCA chiude in modo negativo il 2017 anche in Canada. Con un totale di 267 mila unità vendute, infatti, il gruppo guidato da Sergio Marchionne chiude l’anno con una flessione del -4%. Il calo di FCA è legato soprattutto alla netta riduzione delle vendite di Jeep che fa registrare un poco convincente -15% con un totale di 70 mila unità vendute. 

Per Jeep, da segnalare il calo della Cherokee (-27%), che presto riceverà il restyling di metà carriera, e della Wrangler (-7%), che può contare su di una nuova generazione in arrivo nei prossimi mesi. Wrangler e Cherokee sono i due modelli del brand americano più venduti in Canada e, di certo, torneranno a registrare numeri positivi con l’arrivo sul mercato, rispettivamente, del restyling di metà carriera e della nuova generazione. Per Jeep c’è da sottolineare anche la flessione dell’italiana Renegade che, con 3 mila unità vendute nel 2017, fa registrare un poco confortante -24%. 

Per FCA si registra anche il calo di Chrysler, che con 13 mila unità vendute perde il -17%, e di Dodge, che si ferma a 76 mila unità vendute con un -8% rispetto al 2016. Risultati positivi per RAM che si conferma il brand leader di FCA in Canada. Il marchio ha fatto registrare un totale di 103 mila unità vendute con una crescita del 10% rispetto al 2016. 

Ram richiamo pick-up Stati Uniti

Alfa Romeo e Fiat: i dati di vendita in Canada

I marchi italiani di FCA fanno registrare risultati discordanti in Canada con Alfa Romeo che nel 2017 ha portato sul mercato Giulia e Stelvio, registrando un buon riscontro da parte della clientela locale, e Fiat che continua il suo progressivo ed inarrestabile calo. 

Per quanto riguarda Alfa Romeo, il 2017 si chiude con un totale di 1.113 unità vendute in Canada di cui ben 352 sono arrivate nel mese di dicembre. Il 2018, quindi, potrebbe risultare un anno decisamente positivo per il marchio italiano. Per quanto riguarda i modelli, la Giulia ha venduto 596 unità, lo Stelvio, arrivato sul mercato a diversi mesi di distanza, ben 455 e la 4C ha raggiunto quota 62. Da notare che lo Stelvio ha già superato la Giulia a dicembre mettendo assieme ben 195 unità vendute contro le 156 della berlina. 

Fiat, invece, chiude il 2017 con 2.339 unità vendute ed un calo del -1% rispetto allo scorso anno. A dicembre però il brand italiano ha fatto registrare un crollo delle consegne (-59%). Da segnalare la crescita su base annua della 500X che arriva a 856 unità registrando un +12% totale.