in

Fiat Chrysler inizia ad assumere i primi abitanti di Detroit nel suo nuovo stabilimento

Come da accordi con la città di Detroit, Fiat Chrysler ha iniziato ad assumere i primi Detroiters per il suo nuovo impianto

Fiat Chrysler nel febbraio 2019 ha dichiarato che avrebbe investito $ 1,6 miliardi per espandere il suo ex complesso di motori Mack Avenue per produrre un nuovo SUV Jeep a tre file e la Jeep Grand Cherokee di prossima generazione. La produzione inizierà il prossimo trimestre e la casa automobilistica ha stretto un accordo con la città e i residenti nei quartieri circostanti per rendere disponibili prima ai Detroiters le 4.950 posizioni nel nuovo stabilimento e nell’adiacente Jefferson North Assembly Plant aggiornato.

Più di 16.000 abitanti di Detroit hanno presentato le loro domande con l’aiuto della città e di Detroit at Work. Centinaia di eventi di preparazione al lavoro in autunno e in primavera hanno contribuito a preparare i residenti alla presentazione della domanda. Fiat Chrysler ha condotto 4.139 interviste e esteso 2.326 offerte.

“È un significativo aumento economico per il quartiere”, ha detto John Mogk, un professore di diritto della Wayne State University che studia questioni urbane, Fiat Chrysler che assume prima Detroiters. È un vantaggio importante per i residenti di un’area circostante essere vicini al loro luogo di lavoro. Il reddito della zona è aumentato in virtù di lavori ben retribuiti. Ciò consente ai punti vendita locali di avere un maggiore supporto per la vendita dei loro prodotti e servizi e la qualità generale dell’ambiente migliorerà “.

Oltre ai posti di lavoro, Fiat Chrysler sta finanziando 1,8 milioni di dollari in sussidi per riparazioni domestiche per i proprietari di case che vivono intorno allo stabilimento. Ovviamente soddisfatti i primi Detroiters assunti da FCA che adesso possono finalmente  dare un futuro alle proprie famiglie lavorando tra l’altro a due passi da casa.

Ti potrebbe interessare: I regolatori dell’UE decideranno l’accordo tra Fiat Chrysler e PSA entro il 2 febbraio

Hai le notifiche bloccate!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento