in

Alfa Romeo: ancora incerto il debutto in Corea del Sud dei modelli di nuova generazione

L’autorevole magazine coreano TheInvestor fa il punto della situazione sul possibile debutto di Alfa in Corea del Sud

I piani d’espansione di Alfa Romeo per i prossimi anni prevedono una forte crescita della presenza del brand italiano in Asia dove lo stile unico dei suoi modelli ed il marcato carattere sportivo rappresenteranno i veri punti di forza per contrastare la fortissima concorrenza dei marchi locali e dei marchi premium europei che possono contare, oramai da tempo, su di una solida rete di importazione in grado di raggiungere milioni di clienti. 

Mentre la Cina resta un obiettivo principale per il futuro ed il Giappone ha già registrato l’avvio delle vendite dell’Alfa Romeo Giulia, sia in versione Quadrifoglio che in diverse varianti base, c’è ancora incertezza per quanto riguarda il mercato della Corea del Sud, uno dei principali mercati asiatici dove, in un primo momento, Alfa Romeo prevedeva di debuttare con i nuovi modelli, in particolare la Giulia, dalla fine del 2016. 

Secondo quanto riporta TheInvestor, una delle principali fonti per quanto riguarda il mercato coreano, un rappresentate di FCA ha confermato l’interesse nel portare Alfa Romeo in Corea del Sud sottolineando come, per il momento, non vi sono tempistiche precise in merito ad un possibile debutto dei modelli di nuova generazione del marchio italiano. 

Secondo TheInvestor, la divisione locale di FCA sta valutando numerosi fattori prima di introdurre Alfa Romeo nel mercato locale. Dal prezzo, alla gamma di modelli disponibili e sino ad arrivare alle varie caratteristiche del mercato, gli aspetti che frenano il debutto di Alfa in Corea del Sud sono numerosi. 

Alcuni analisti mettono in evidenza, inoltre, come un possibile debutto dei nuovi modelli di Alfa Romeo, la Giulia e lo Stelvio, potrebbe avere effetti negativi su altri brand di FCA, come Fiat, che già presentano una diffusione limitata sul mercato locale. Nel frattempo, le ultime indiscrezioni riportano un possibile debutto delle nuove Alfa Romeo in Corea del Sud per la seconda parte del prossimo anno. Dichiarazioni ufficiali, per il momento, non sono disponibili. 

E’ chiaro, quindi, che per ulteriori dettagli sull’argomento sarà necessario attendere ancora un po’ di tempo. Qualche informazione ufficiale sulla questione potrebbe arrivare in occasione del Salone dell’auto di Seul in programma la prossima estate. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sul futuro di Alfa Romeo in Asia. 

Fonte

Sergio Marchionne dubbi piano industriale Tesla

Sergio Marchionne rimane dubbioso sul piano industriale di Tesla

Alfa Romeo Giulia: dalla Germania arrivano due vittorie agli “Sport Auto AWARD 2017”