in ,

Semaforo giallo di minimo 3 secondi? Allarme Aci

L’Automobile Club d’Italia mette in guardia da una regola molto discutibile

giallo

Semaforo giallo di minimo 3 secondi: stando a indiscrezioni, i semafori verranno rivoluzionati. L’Automobile Club d’Italia mette infatti in guardia da una regola molto discutibile. Oggi, la durata del giallo è a discrezione dei Comuni, quando mettono le telecamere per dare le multe. Domani, se il decreto Semplificazioni diverrà realtà, la luce gialla potrebbe durare almeno 3 secondi. Occhio: dietro una falsa norma buona, si nasconde in realtà una norma cattiva.

Semaforo giallo di minimo 3 secondi: guai a uniformarsi

Se le voci saranno confermate, si stabilirà, per la prima volta per legge, una durata minima, pari a tre secondi, per la luce gialla dei semafori. Fin qui, l’allarme Aci.

Adesso, la nostra opinione. Pessimo affare: il rischio, a nostro giudizio, è che tutti i Comuni piazzino il giallo di 3 secondi. Fine della storia. Legge rispettata. In automatico, le multe per passaggio col rosso (167 euro e 6 punti-patente) saranno molto più probabili. Incassi d’oro per i Comuni.

Il fatto è che il guidatore (quando scatta il giallo) deve calcolare se ce la fa a frenare per fermarsi entro la linea di arresto in condizioni di massima sicurezza: qualora non possa, deve proseguire. Se prosegue e becca il rosso, scatta la multa. Un meccanismo diabolico. Il passaggio col rosso volontario è da assassini; il passaggio col rosso per un giallo dalla durata di 3 secondi quando dovrebbe durare 8 secondi è una multa molto discutibile. Per la sicurezza o per fare cassa? Chi controlla i Comuni? Ci sono multe a carico degli amministratori irresponsabili?

Durata della luce gialla del semaforo: parola al Cnr

Invece, la durata del giallo dovrebbe dipendere da mille fattori. In particolare, uno studio del Consiglio nazionale ricerche (Cnr) del 10 settembre 2001 ha scritto le Norme sulle caratteristiche funzionali e geometriche delle intersezioni stradali. Al paragrafo 6.7.4, c’è la determinazione dei tempi di giallo. Durate di 3, 4 e 5 secondi per velocità dei veicoli in arrivo pari, rispettivamente, a 50, 60 e 70 km/h.

È indicata una durata di 4 secondi anche per velocità di 50 km/h in un’altra situazione: in presenza di traffico pesante con veicoli di lunghezza massima pari a 18,75 metri, compresi autocarri, autobus, fìlobus, autotreni, autoarticolati, autosnodati, filosnodati e vetture tramviarie.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI