in

Stellantis si prepara a sfidare Toyota e Volkswagen

Stellantis darà serio filo da torcere ai due gruppi automobilistici principali: Volkswagen e Toyota

Stellantis
Stellantis

Entro la fine nel terzo trimestre del 2021 la fusione tra Fiat Chrysler e PSA si dovrebbe completare dando origine al gruppo Stellantis. Questo nuovo produttore automobilistico per volumi si inserirà tra i più grandi gruppi attualmente esistenti al mondo. Sommando le vendite di PSA e Fiat Chrysler infatti Stellantis dovrebbe essere al quarto posto per volumi di vendita. L’obiettivo a lungo termine del gruppo che sarà guidato dall’amministratore delegato Carlos Tavares e dal Presidente John Elkann sarà quello di dare serio filo da torcere ai due gruppi automobilistici principali: Volkswagen e Toyota. 

Stellantis proverà a sfidare Volkswagen e Toyota per diventare leader a livello globale

E’ già stato annunciato che tutti i 14 marchi attualmente presenti in Fiat Chrysler e PSA rimarranno in vita e anzi molti di loro saranno rilanciati grazie a Stellantis. L’obiettivo è quello di sfruttare le economie di scala per produrre un maggior numero di modelli a costi ridotti rispetto alla situazione attuale.

Marchi quali Alfa Romeo, Fiat e Lancia dunque dovrebbero beneficiare di ciò in maniera piuttosto evidente. Lo stesso dovrebbe avvenire anche con il marchio francese DS che nei prossimi anni il gruppo Stellantis proverà a lanciare definitivamente nel segmento premium del mercato auto al pari di Alfa Romeo.

Ovviamente per alcuni marchi sarà necessario un riposizionamento sul mercato per evitare sovrapposizioni. Per altri brand invece ciò non accadrà non avendo rivali all’interno del gruppo. Carlos Tavares da appassionato di vetture sportive, dovrebbe puntare a rilanciare sia Alfa Romeo che Maserati due marchi che in Stellantis non temono sovrapposizioni con altri marchi e sui quali dunque il nuovo gruppo potrà puntare e piene mani. Peugeot e Jeep saranno sicuramente i brand su cui il nuovo gruppo punterà maggiormente avendo una maggiore vocazione internazionale.

Ti potrebbe interessare: Stellantis come Volkswagen: piattaforme modulari e condivise tra i marchi

 

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento