in

FCA Melfi: due operai positivi a COVID-19

Due dipendenti dello stabilimento FCA Melfi positivi al coronavirus sono stati isolati e i loro colleghi più vicini sono stati tracciati

Stabilimento Melfi

Inizia nel peggiore dei modi il riavvio della produzione nello stabilimento FCA di Melfi dopo la chiusura dello stabilimento per le ferie di agosto. Infatti due lavoratori del noto stabilimento del gruppo italo americano sono risultati positivi al coronavirus COVID-19. Si tratta di un dipendente di Melfi e di uno di Rapolla assunto dalla Business Logistic, tornati il 18 agosto da una vacanza in Sardegna. Entrambi si erano messi in isolamento volontario. Tuttavia i due avevano deciso di tornare a lavoro all’indomani della riapertura dello stabilimento per svolgere le consuete attività preparatorie alla produzione.

Due dipendenti dello stabilimento FCA Melfi positivi al coronavirus sono stati isolati e i loro colleghi più vicini sono stati tracciati

Dunque adesso è stato necessario il tracciamento dei colleghi che hanno lavorato a stretto contatto con i due. Non si tratta di molte persone in quanto i team di lavoro all’interno di FCA Melfi sono formati da una decina di persone. Ovviamente la questione sta sollevando ugualmente non poco preoccupazione tra i circa 7 mila lavoratori dello stabilimento lucano. Questo tra l’altro è un momento delicato per l’impianto in cui vengono costruite le versioni ibride di Jeep Renegade e Compass che dovrebbe garantire un aumento degli ordini e dunque anche della produzione dopo le incertezze dei mesi scorsi.

Ti potrebbe interessare: FCA: nessun esubero a Melfi per la prima volta dalla fine della produzione della Fiat Punto

 

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento