in

Il Sudamerica la chiave del rilancio di Fiat?

Il Sud America dovrebbe avere un ruolo molto importante nel rilancio del marchio Fiat a livello globale

Fiat novità Brasile

La fusione tra il Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles (FCA) con il nome Stellantis, dovrebbe essere completata il prossimo anno e porterà l’azienda franco-italo-americana a diventare la quarta casa automobilistica al mondo. Pertanto, i suoi rispettivi marchi includeranno: Citroën, DS Automobiles, Opel / Vauxhall e Peugeot, e dal secondo, Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, la divisione commerciale Fiat Professional, Jeep, Lancia, Maserati, Ram, SRT e il reparto accessori Mopar. Sebbene l’unificazione porterà a risparmi sui costi di 3,7 miliardi di euro, ma una produzione annuale di veicoli di 8,7 milioni, l’impatto finale della partnership sui vari mercati internazionali non è stato ancora determinato.

In tutto questo il Sud America dovrebbe avere un ruolo molto importante visto che Fiat in quel mercato è ancora oggi molto forte. Grazie a modelli quali Fiat Strada, Toro, Argo, Mobi e Cronos infatti la principale casa automobilistica italiana è leader del settore e insieme a Jeep rappresenta il primo gruppo automobilistico del continente. Questo in particolare grazie alla sua divisione brasiliana che produce la maggior parte di questi modelli che nel paese verde oro sono tutti particolarmente popolari come dimostrano le classifiche di vendita.

Inoltre nei prossimi anni due nuovi SUV arricchiranno la gamma di Fiat rendendo la marca di Torino ancora più popolare in quelle latitudini. Alcuni di questi modelli potrebbero venire impiegati anche in altri continenti contribuendo alla crescita del marchio di Torino che punta ad essere un brand globale. Dunque il Sud America anche nei prossimi anni continuerà ad essere centrale per FCA e per il rilancio del marchio Fiat che inevitabilmente passerà anche dall’America Latina.

Ti potrebbe interessare: Fiat Ducato 4×4 Expedition: ecco il camper economico adatto a tutti

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento