in

Alfa Romeo sarà sponsor negli USA della Presidents Cup insieme a Citi e Rolex

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio

Importante sponsorizzazione per Alfa Romeo negli Stati Uniti. La casa automobilistica del Biscione infatti sarà insieme a Citi e Rolex sponsor della Presidents Cup di Golf. Si tratta di un evento molto importante che si svolge con cadenza biennale e la cui ultima edizione è avvenuta in Corea Del Sud. L’evento prevede una sfida tra un team di golfisti americani e uno di star internazionali. Questi si affronteranno  presso il Liberty National Golf Club a Jersey City, New Jersey dal 26 settembre all’1 ottobre prossimi. Si tratta di una sponsorizzazione importante che il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di sostenere per il lancio del nuovo Suv Alfa Romeo Stelvio che tra poche settimane sarà ordinabile anche negli Stati Uniti. 

 

Alfa Romeo sponsor alla Presidents Cup

 

L’evento è molto seguito in America e verrà trasmesso dalla NBC e anche da Golf Channel. In questi canali televisivi andranno in onda i nuovi spot del biscione che riguarderanno principalmente Alfa Romeo Stelvio. In qualità di Sponsor la casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles otterrà visibilità oltre che sui canali che seguiranno la manifestazione anche nel sito e con una serie di offerte commerciali legate all’evento sportivo.  Charlie Zink, presidente della manifestazione si è detto assai entusiasta di accogliere Alfa Romeo tra gli sponsor dell’evento. Infatti il brand di Arese è considerato negli Stati Uniti come un marchio storico e iconico per quanto concerne il mondo dei motori.

Alfa Romeo Stelvio
Alfa Romeo Stelvio: per il suo lancio il Biscione ha scelto di essere sponsor della Presidents Cup di Golf

 

Il successo commerciale di Stelvio in USA fondamentale per il rilancio del brand italiano

 

Dunque la sua presenza in una manifestazione così importante è ben accolto dagli americani e soprattutto dagli amanti del golf tra cui il primo suv del Biscione potrebbe spopolare in futuro. Ricordiamo che tra poche settimane partiranno le ordinazioni del Suv negli USA. Nel grande paese americano i prezzi partono da 41.995 dollari per la versione con motore turbo benzina 2.0 da 280 cavalli. Gli USA sono considerati un paese fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni annue entro il 2020.

Questo è il traguardo principale che il brand del Biscione intende raggiungere nei prossimi anni. Vedremo se il Suv Stelvio in USA potrà dare una grossa mano da questo punto di vista. Gli States del resto dovrebbero essere il mercato giusto per un Suv di questa dimensione. La sua categoria infatti da qualche tempo a questa parte sta spopolando negli Stati Uniti. 

Fiat Panda: disponibili le nuove varianti City Cross e 4X4

Maserati: a Moderna riparte la produzione