in

Alfa Romeo Stelvio 2.2 turbodiesel da 180 CV Q4: Prestazioni, consumi e prezzi

La nuova versione dello Stelvio costa 2.500 Euro in più rispetto all’entry level con trazione posteriore

Come annunciato sul finire della scorsa settimana, Alfa Romeo ha dato il via agli ordini della nuova variante del suo Alfa Romeo Stelvio con motore 2.2 turbodiesel da 180 CV abbinato alla trazione integrale Q4.

Si tratta della nuova versione d’accesso alla gamma diesel del SUV con trazione integrale che va ad affiancarsi alle due versioni base, presentate ad inizio aprile, dotate rispettivamente di motore benzina 2.0 turbo da 200 CV con trazione integrale.  e dello stesso 2.2 turbodiesel da 180 abbinato però alla trazione posteriore.

Stelvio 2.2 Diesel da 180 CV Q4: Caratteristiche tecniche, allestimenti e prezzi

La nuova variante dell’Alfa Romeo Stelvio con motore turbodiesel da 180 CV, disponibili a 3750 giri/min, cambio automatico ad 8 rapporti e trazione integrale ha, quindi, tutte le potenzialità per ritagliarsi uno spazio molto importante all’interno della gamma del SUV di casa Alfa Romeo.

Con questa configurazione, lo Stelvio presenta un consumo medio nel ciclo combinato di 4,8 litri per ogni 100 chilometri, appena 0,1 litri in più rispetto alla versione con trazione posteriore. Le emissioni di CO2 sono pari a 127 grammi al chilometro. 

Alfa Romeo non ha ancora dichiarato i dati ufficiali delle performance di questa configurazione del suo SUV. Il modello da 180 CV con trazione posteriore presenta, in ogni caso, una velocità massima di 210 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h completata in 7.1 secondi. 

Per quanto riguarda il listino prezzi, la nuova variante dell’Alfa Romeo Stelvio è disponibile in abbinamento a tre differenti allestimenti. Il modello base, con allestimento Business, ha un prezzo di listino di 49,800 Euro mentre la versione intermedia, con allestimento Super, costa 50,250 Euro. Per cerca qualcosa in più, Alfa Romeo propone l’allestimento Executive che, in questa configurazione, ha un costo di 53 mila Euro.

Rispetto all’entry level diesel (la variante con motore 2.2 da 180 CV e trazione posteriore) questa nuova versione dell’Alfa Romeo Stelvio presenta un sovrapprezzo di 2.500 Euro. Per alcuni clienti, quindi, la scelta migliore continua ad essere la versione d’accesso alla gamma con trazione posteriore.

In listino, è presente anche il 2.2 turbodiesel da 210 CV con trazione integrale Q4. Questa versione, disponibile sempre in tre allestimenti (Business, Super e Executive) ha un sovrapprezzo rispetto allo Stelvio diesel da 180 CV Q4 di 1.000 Euro. Una differenza accettabile considerando i 30 CV in più garantiti dal motore.

Ricordiamo che gli ordini per la nuova versione con motore diesel 180 CV con trazione integrale Q4 dello Stelvio sono già aperti. Questa nuova configurazione sarà protagonista, nel corso del week end di sabato 13 e domenica 14, di un primo Porte Aperte. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sullo Stelvio e sui nuovi modelli di casa Alfa Romeo.

Maserati Ghibli

Maserati: rubati 30 motori di produzione Ferrari destinati a Ghibli e Quattroporte

Jeep Wrangler, ancora foto spia per la nuova generazione