in

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, protagonista a Milano dell’evento Breaking2 Together

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio continua ad essere una degli ospiti più richiesti in tantissimi eventi in tutto il mondo. Questo week end, mentre sul circuito di Monza i maratoneti Eliud Kipchoge, Lelisa Desisa e Zersenay Tadese tentavano, fallendo di poco più di trenta secondi, di abbattere il muro delle 2 ore in una maratona, a Piazza Duomo a Milano si è svolto l’evento Breaking2 Together, organizzato da Nike, che ha visto la partecipazione di 334 runner che si sono passati il testimone per una maxi-staffetta da 42, 195 km.

All’evento hanno partecipato alcuni testimonial d’eccezione come l’attore Kevin Hart, attore di fama internazionale e fondatore di #runwithhart 6, il pluricampione olimpico di atletica Carl Lewis e un esemplare di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, vero e proprio simbolo della rinascita del marchio italiano.

Carl Lewis e la Giulia Quadrifoglio

La Giulia Quadrifoglio, concentrato unico di sportività ed eleganza, ha accompagnato tutti i partecipanti della manifestazione e, come prevedibile, ha rubato la scena attirando le attenzioni di tutti gli appassionati che hanno avuto modo di ammirare il gioiello con motore 2.9 V6 Biturbo da 510 CV in grado di raggiungere una velocità massima di 307 km/h con un’accelerazione 0-100 km/h di 3.9 secondi. Ricordiamo che l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha anche siglato il record sul giro per la sua categoria nell’Inferno Verde del Nurburgring, il tracciato tedesco concluso dalla Giulia in 7 minuti e 32 secondi.

 

 

Alfa Romeo, Fiat, Maserati, Ferrari, Jeep, FCA: le migliori notizie della settimana (1-7 maggio)

Maserati Ghibli

Maserati: rubati 30 motori di produzione Ferrari destinati a Ghibli e Quattroporte