in

Alfa Romeo Giulietta: la nuova generazione e il crossover a Pomigliano?

La nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta e il crossover su base Giulietta potrebbero essere prodotti a Pomigliano. Ieri vi abbiamo informato della notizia secondo cui in futuro nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles potrebbero esserci cambiamenti importanti con la Fiat Panda che potrebbe vedere spostare la sua produzione in Polonia e lo stabilimento che invece in futuro potrebbe ospitare la produzione di nuove vetture targate Alfa Romeo. Questo in quanto il gruppo guidato da Sergio Marchionne intende trasformare l’Italia in un polo industriale del lusso per quanto concerne le automobili.

In poche parole nelle intenzioni di FCA vi sarebbe in futuro la volontà di produrre in Italia solo vetture premium. L’indiscrezione è stata lanciata da Bloomberg che però si è anche affrettata a dire che non è ancora stata presa una decisione ufficiale. Queste voci comunque sono state sufficienti per creare grande clamore. In particolare ci si chiede quali potrebbero essere i modelli che troveranno spazio nello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano. Al momento come detto in pole position per essere prodotti in Campania vi sarebbero proprio la futura generazione di Alfa Romeo Giulietta e il crossover di segmento ‘C’ che da Giulietta dovrebbe derivare. Questi modelli vengono considerati come i veicoli chiave per il successo commerciale del Biscione nel vecchio continente.

Per quanto riguarda l’anno in cui il loro arrivo dovrebbe diventare realtà si parla del 2019. La nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta potrebbe essere anche presentata entro la fine del prossimo anno, secondo quanto ci raccontano i soliti bene informati.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta: il render di INDAV Design prova ad ipotizzare il suo aspetto

Leggi anche: Fiat Panda: la produzione si sposta in Polonia per lasciare spazio ad Alfa Romeo?

Ovviamente al momento si tratta di mere indiscrezioni non essendoci  nulla di confermato. Certo che se davvero a Pomigliano in futuro saranno prodotte la nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta e il relativo crossover questo potrebbe significare la piena occupazione per i lavoratori dello stabilimento, molti dei quali al momento si trovano in regime di solidarietà. Vedremo dunque se davvero queste voci si concretizzeranno trovando conferma.

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: a Cassino i primi operai trasferiti da Pomigliano

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo e Maserati crescono nel Regno Unito, forte calo per Fiat e Jeep