in

FCA: dipendente accoltellato da un collega durante lite fuori da una fabbrica in USA

Due operai di Fiat Chrysler hanno litigato lunedì notte, con il ferimento di uno di loro che ha ricevuto almeno una coltellata

FCA Sterling Heights Assembly Plant

Due operai di Fiat Chrysler hanno litigato lunedì notte, con il ferimento di uno di loro che ha ricevuto almeno una coltellata durante l’alterco. La lite sembra derivare da un litigio avvenuto una settimana fa, quando entrambi stavano aspettando in fila per entrare in fabbrica. L’incidente è avvenuto alle 22:00 nel parcheggio dell’impianto di assemblaggio FCA Sterling Heights, che condivide il lotto con RJ’s Bar & Grill, situato al largo di Van Dyke Avenue. Un ufficiale inviato sulla scena ha trovato la vittima con una coltellata sul lato sinistro del busto. È stato portato in ospedale ed è in condizioni stabili. L’ufficiale ha trovato anche il coltello con cui sarebbe avvenuta l’aggressione.

Due operai di FCA in USA hanno litigato lunedì notte, con il ferimento di uno di loro che ha ricevuto almeno una coltellata

La polizia ha poi localizzato il sospettato, un uomo di 26 anni di Sterling Heights che è stato arrestato in un altro ospedale poche ore dopo. Non è chiaro perché l’uomo si sia portato in ospedale, ma gli ufficiali credono che il ricovero sia avvenuto a causa dello scontro fisico con l’altro dipendente di FCA. Al momento non si conoscono ne l’età ne l’identità del dipendente di Fiat Chrysler Automobiles che è stato ferito. È stato presentato un mandato al pubblico ministero per ulteriori azioni.

Ti potrebbe interessare: FCA: nuove conferme per la riconversione dello stabilimento di Pratola Serra

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento