in

Alfa Romeo Giulia coupè: nuova ipotesi

Alfa Romeo Giulia Coupè
Alfa Romeo Giulia Coupè: il rendering tratto dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo Project 950'

Una nuova ipotesi stilistica è apparsa sul web nelle ultime ore. Questa riguarda la futura possibile Alfa Romeo Giulia Coupè, un modello che tanti sognano di poter ammirare dal vivo e che infatti molto spesso è frutto di ipotesi estetiche sul web da parte di esperti designer o anche di semplici appassionati. Oggi vi vogliamo mostrare un rendering apparso da poche ore nella pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’, che mostra le possibili linee estetiche di questo futuro modello, che qualora arrivasse potrebbe rappresentare la vera ciliegina sulla torta della futura gamma della storica casa automobilistica del Biscione.

Alfa Romeo Giulia coupè: il nuovo rendering da Facebook

Del resto la linea filante della nuova berlina di segmento ‘D’ della casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles ben si presta ad una versione coupè. In passato si era sparsa la notizia dell’avvistamento di muletti di Giulia assai sospetti per via delle insolite camuffature nella parte posteriore. In molti ipotizzavano si potesse trattare proprio di un’Alfa Romeo Giulia Coupè. Non sappiamo realmente se davvero questo modello arriverà. Tuttavia le probabilità che questo possa avvenire esistono e sono abbastanza alte. Sull’arrivo di questa variante di Giulia, molto dipenderà dall’andamento delle vendite della versione classica. Lo stesso possiamo dire anche di un’eventuale variante Sportwagon. 

Leggi anche: Alfa Romeo, Maserati e Fiat: i propositi per il 2017

Alfa Romeo Giulia Coupè
Alfa Romeo Giulia Coupè: il rendering tratto dalla pagina Facebook ‘Alfa Romeo Project 950’

Leggi anche: Fiat Chrysler: con Maserati Alfieri e Chrysler Pacifica svolta elettrica?

Per quanto riguarda lo stile di Alfa Romeo Giulia coupè questo dovrebbe essere molto vicino a quello della berlina giulia, soprattutto per quello che concerne il frontale. Le maggiori differenze ovviamente arriveranno dalla parte posteriore del veicolo. Diciamo che la trasformazione della berlina in coupè avverrà in maniera simile a quanto accaduto alla BMW Serie 4 coupé rispetto alla BMW Serie 3 berlina. La piattaforma modulare è sempre la stessa e dunque anche qua ci potrebbe essere la possibilità di avere oltre alla trazione posteriore quella integrale. Anche per quello che concerne le motorizzazioni si prevede che saranno le stesse della berlina di fascia ‘D’. 

 

Nuova Fiat 500

Fiat richiama 16.193 unità di 500 in Brasile

Alfa Romeo

Alfa Romeo: per il ritorno in Formula 1 si pensa ad Alonso?