in

FCA dona vestiti caldi, coperte e mascherine a San Paolo

Le mascherine saranno donate agli operatori sanitari che stanno combattendo la pandemia in prima linea in Brasile

FCA San Paolo donazioni

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha confermato il suo sostegno verso il Fundo de Solidariedade de São Paulo per combattere gli effetti del coronavirus sullo Stato.

Il gruppo automobilistico italo-americano ha annunciato che donerà l’equivalente di 1 milione di R$ (171.023 euro) in vestiti caldi e coperte e 300.000 R$ (51.306 euro) in mascherine chirurgiche prodotte all’interno della sua fabbrica Fiat di Betim (MG), dove è in grado di produrre fino a 1.5 milioni di pezzi al mese.

fca
FCA, arrivano nuove donazioni da parte del gruppo automobilistico italo-americano

FCA: il gruppo automobilistico continua a supportare il Brasile durante l’emergenza coronavirus

La donazione è stata annunciata proprio ieri, lunedì 15 giugno, durante una riunione fra il governatore João Doria e alcuni uomini d’affari e membri del Comitê de Crise Covid-19 de São Paulo.

Saranno donati vestiti caldi e coperte per aiutare gli enti di tutto lo stato a servire le persone che si trovano in situazioni di elevata vulnerabilità sociale nell’ambito del Projeto Inverno Solidário coordinato dal Fundo de Solidariedade. Le mascherine chirurgiche, invece, saranno donate agli operatori sanitari che stanno combattendo la pandemia in prima linea in Brasile.

Il supporto di FCA allo stato di San Paolo fa parte dell’ampio programma nazionale lanciato dal gruppo a marzo per assistere gli Stati e i comuni in questo momento di emergenza sanitaria. Tra aprile e maggio, Fiat ha collaborato a San Paolo con diverse aziende come ad esempio Nivea per la distribuzione di 230.000 prodotti per l’igiene personale.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento