in

Fiat Chrysler punta sul mercato cinese con le auto elettriche

In futuro Fiat Chrysler punterà sulle auto elettriche per espandere la sua presenza nel mercato cinese

Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles sta cercando di espandere le sue quote di veicoli elettrici nel mercato cinese. Lo ha detto il numero uno dell’e-mobility del gruppo italo americano. “Ci stiamo organizzando per crescere nel mercato cinese, selezioneremo alcuni marchi specifici per soddisfare le esigenze dei clienti in Cina”, ha dichiarato il capo della e-Mobility EMEA dell’FCA Roberto Di Stefano a margine di un forum automobilistico che si è tenuto a Katowice in Polonia.

“Non si tratterà solo di veicoli elettrici a batteria, ma anche di ibridi e ibridi plug-in che porteremo in questo mercato in rapida crescita”, ha aggiunto. “Tutti sanno che il principale mercato della mobilità elettrica sarà la Cina e che poi seguirà anche il resto del mondo”. Di Stefano ha dichiarato che la sua azienda sta attualmente investendo massicciamente non solo nella tecnologia, ma anche nelle competenze del personale, per essere in grado di “supportare la transizione per i clienti”.

“Stiamo investendo per migliorare la capacità dei nostri addetti alle vendite di spiegare meglio il prodotto elettrico ai clienti. Se il personale di vendita non spiega a fondo il prodotto, il cliente – che potrebbe essere già scettico a causa di problemi con l’accesso alle stazioni di ricarica, ad esempio – sarà riluttante ad acquistare “, ha affermato il dirigente italiano. Di Stefano ha affermato che lo stoccaggio di energia rinnovabile è stato fondamentale poiché le utility di tutto il mondo si stanno allontanando dal carbone. Ha detto che i paesi dipendenti dal carbone come la Cina e la Polonia stanno piano piano effettuando il passaggio dal carbone alle energie rinnovabili.

Ti potrebbe interessare: Auto elettriche e ibride plug-in: ecco le vendite registrate in Europa a novembre

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento