Alfa Romeo, novità sui futuri modelli a Giugno 2015

di -
Alfa Romeo nuovi modelli giugno 2015

Per nuovi modelli di Alfa Romeo bisognerà attendere ancora un po’, come ha comunicato Sergio Marchionne in un intervento tenuto in occasione della prima giornata del Salone di Parigi 2014, dove ha così rinviato gli annunci al 24 giugno 2015, giorno già fissato per il debutto di Alfa Romeo Giulia.

Il Salone di Parigi 2014 andrà avanti per ben due settimane, ma i tempi d’attesa per i fans di Alfa Romeo in attesa di news concrete sulle nuove vetture non sono proprio brevi, ma ora sembrerebbero avere una definizione piuttosto precisa.

Sergio Marchionne, come riporta l’agenzia di stampa Reuters, in una conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio di ieri a Parigi ha dichiarato che “la prima novità, per quanto riguarda le auto Alfa Romeo (che come è noto sarà la Giulia, n.d.r.), verrà presentata dal nostro team il 24 giugno 2015. Soltanto in quel momento sveleremo tutte la nostra programmazione sull’uscita degli altri nuovi modelli“.

La scelta del 24 giugno come data di presentazione dei nuovi modelli Alfa Romeo non è affatto casuale, visto che si tratta del 105° compleanno di Alfa Romeo, che venne fondata nel lontano 1910.

Vi ricordiamo che per i nuovi modelli del Biscione in arrivo sono già noti alcuni dettagli. Secondo i piani dell’azienda, alla fine del 2015 si produrrà un modello mid-size, seguito da due compatte tra il 2016 e il 2018, triennio in cui sono in programma anche una full-size, un’altra mid-size, due Suv e una speciality.

  • Speriamo che non siano le solite promesse da marinaio di minchionne ormai abbiamo avuto troppe delusioni

  • troppo tardi; nel frattempo sono finiti i soldi…

  • Dopo la 75 l’alfa e finita !!!

  • Se alla guida dell’Alfa Romeo ci sará ancora maglioncino siamo in una botte di ferro 🙁

  • Fulvio Dalto

    beh abbiamo aspettato 20 anni per un’altra alfa a trazione posteriore… e devo dire dopo averla provata un bel gioiello, peccato che sia un giocattolo da pista, non comodissimo per un padre di famiglia…

  • Fulvio Dalto

    comunque mi piace il fatto che nonostante l’alfa non abbia realizzato nuovi modelli dall’impronta tradizionale e sia ferma tra dichiarazioni di nuovi modelli e smentite, resta comunque un marchio affascinante, ovviamente per l’ombra di un passato vincente in tutti i campi… voglio tornare a guidare una vera alfa, e magari potrebbero copiare quella che è stata la tendenza americana di rivedere lo stile di vecchi modelli rivisitati in chiave moderna… disegni sul web se ne vedono di alcune auto… potrebbero rifare l’alfetta gtv, la giula gt, l’alfa sud, la 75 in stile muscle car…