Alfa Romeo e Fiat in calo nel Regno Unito nel 2016, ottimi risultati per Jeep e Abarth

di -

L’effetto Alfa Romeo Giulia non è ancora arrivato nel Regno Unito. Il 2016 per Alfa Romeo, infatti, si chiude con un segno negativo per quanto riguarda le unità vendute oltremanica. Negli ultimi dodici mesi, il brand italiano ha raggiunto quota 4,881 esemplari venduti con un market share di appena 0.18% ed un calo rispetto ai dati del 2015 del -3.7%. A pesare sui risultati di Alfa Romeo nel Regno Unito è stato anche un mese di dicembre particolarmente negativo dove le immatricolazioni hanno fatto registrare un calo del -22%. E’ chiaro che il 2017 sarà un anno decisamente differente rispetto al 2016.

Con l’inizio della commercializzazione della Giulia ed il lancio commerciale dell’Alfa Romeo Stelvio, atteso per la primavera anche nel Regno Unito, la presenza di Alfa Romeo oltremanica dovrebbe aumentare drasticamente. Il mercato UK è, insieme alla Germania, il principale mercato europeo ed Alfa Romeo non può di certo non massimizzare gli sforzi per migliorare la sua posizione in questa regione.

Leggi anche: Alfa Romeo MiTo e Giulietta Winter Edition: Sconti e accessori omaggio a gennaio

Risultati negativi anche per Fiat che, nonostante le varie novità arrivate nel 2016, chiude l’anno con un totale di 60581 unità vendute ed un calo percentuale, rispetto al 2015, del -5.72%.  Per quanto riguarda gli altri brand di casa FCA, restano praticamente stabili le vendite di Maserati, che raggiunge quota 1435 unità, mentre cresce notevolmente Jeep che con 14.090 unità vendute fa registrare un ottimo +30% nel raffronto con il 2015. Da notare, inoltre, l’ottima annata di Abarth che con 3966 unità vendute migliora il risultato del 2015 del 44.6%.

Ricordiamo che verso la metà del mese di gennaio arriveranno i dati ufficiali relativi all’intero mercato europeo delle quattro ruote nel 2016. Grazie a questi dati avremo un’idea più completa sullo stato di salute e sulle potenzialità future in Europa di Alfa Romeo e degli altri brand del  gruppo FCA.
  • Blackimp

    chissà se qualcuno lo capirà che la giulietta attuale è inappetibile ed è demente aspettare il 2019 per la prossima, tenuto conto che molto inglesi amano l’alfa ma tutte le riviste non fanno altro che dire quando è scarsa la Giulietta sotto un sacco di punti di vista.

    • light767

      La piattaforma meccanica e le motorizzazioni della Giulia sono eccellenti e migliori di quelle delle rivali sotto molti punti di vista quindi se non verrà venduta i motivi saranno altri. Per quanto riguarda la Giulietta, sicuramente si tratta di un auto che non è uscita ieri ma dire che è carente rispetto alla concorrenza è un falso, ad oggi l’unica auto dello stesso segmento che ha un’impostazione meccanica superiore è la BMW serie 1 (che infatti costa pure di più), per tutto il resto si ha a che fare con auto trazione anteriore con motore trasversale qual’è la Giulietta. La coppia Golf e A3 non mi pare offra chissà cosa in più, anzi nella Golf nei modelli più economici viene montato il 1.2 turbo benzina (direi abbastanza piccolo per una golf) e uno schema sospensivo a ponte torcente al posteriore (cosa che i più ignorano). Quantomeno la Giulietta offre un Tri-link al posoteriore su tutta la gamma che certo non è oro ma sicuramente sarà meglio di un semplice ponte torcente. Un’altra concorrente potrebbe essere la 308, non so che meccanica abbia (non mi sono informato); l’unica cosa dove sicuramente è più moderna è la plancia interna anche se mi piacerebbe andare a vedere quanti problemi da l’interfaccia completamente elettronica com’è stata fatta nella 308.

      • Blackimp

        si parla di auto non di go kart. Sulla Giulia non c’è QUASI niente da dire infatti. La Giulietta sono andato a vederla provarla e riesaminarla più volte, tenuto conto che mi piaceva molto esteticamente. La Golf invece mi faceva orrore. A forza di riconsiderare tutti i minus della Giulietta e i vantaggi della Golf, adesso quest’ultima mi sta risultando anche piacevole esteticamente.
        1. Motori benzina “normali” della Giulietta consumano troppo ed erogano poco a bassi regimi ( eh già ti sei giocato convenienza e anche sportività)
        2. sistema DNA che è un ipocrita metodo per farti credere che l’auto consuma un po’ meno ogni volta che la fai partire e te la trovi in normal. Demenziale, osceno, che tu non possa decidere una configurazione di tutti i dispositivi elettronici custom – dal punto di vista del SW è qualcosa che costa circa mezz’ora di lavoro -.
        3. Gli interni sono qualcosa di osceno, con la parte bassa della plancia mezza aperta che si piega come niente senza che sia una plastica morbida. Leve delle portiere e pulsantiere che sono di plastiche scadenti – non ha importanza che siano rigide, ci sono plastiche rigide ottime -. Buoni i sedili
        4. Cinture di sicurezza che non hanno neanche la regolazione in altezza e ti trovi la cintura fuori posto se non sei di altezza media italica.
        5. SPAZI INTERNI assurdi. buoni davanti, orribili dietro. Sono 1.87cm e di dietro non ci starei dritto. La Golf dietro è comodissima oltre che curata.
        6. Buonissimo il cambio meccanico peccato quel pomellone demente che rende stancante per la mano la presa dopo poche cambiate. E peccato che se vuoi il 1.4 da 170 cv sei obbligato a pagargli 2500 euro di cambio automatico – altra imposizione demente
        7. vernici orribili a parte un paio molto piacevoli. fanno sembrare la macchina miserabile anche se bella, giocattolosa.
        8. Paraurti anteriori pensati da dementi – e questo se lo portano dietro su tutta la gamma – per cui appena ti toccano davanti si rovinano o spaccano per la scelta idiota di fare sporgere la cornice del triangolo.
        9. l’infotainment è tristissimo, non hai neanche il mirror delle app che SERVE: anziché comprare 1000 euro di navigatore schifoso derivante dal tom tom, mi basterebbe usare quello del cellulare… non mi sembra che si possa usare la funzione specchio che ti mostra quest’ultimo sul display dell’auto e da questo agire. Il display è una vecchia vaccata da 5 pollici resistivo, un fondo di magazzino.

        ah nuovo dettaglio che non avevo notato: ottimi i pedali di freno e acceleratore per fare puntatacco… la frizione alta però è una vera m…a ed è tutto tranne che sportiva. fa veramente girare le palle.

        Bello l’handling eh, belli gli ammortizzatori e i freni… ma se la macchina nel suo complesso è così fastidiosa su un sacco di aspetti non c’è ragione di tirare fuori 24-26mila euro – già scontata – per una versione decente.
        Ci sono un sacco di altre auto più appetibili o per prezzo o per performance o per consumi o per funzionalità

        • umberto

          Non ho ancora capito perché continui ad insistere con la critica alla Giulietta….. Ma comprati altro e non preoccuparti di quello che fara’ Alfa Romeo! Che non ti piaccia la Giulietta lo abbiamo capito, quindi chi se ne frega di tutti i tuoi rilievi… Per me sono tutte balle, ma se non ti piace non penso che ci sia nessuno che ti impone di comprarla! Forse non hai ancora capito che oggi gli obbiettivi sono altri, di una anti golf (gran cesso di auto) non interessa minimamente ad Alfa Romeo….. C’è la tipo per contrastarla…. E ci riesce bene!

          • Blackimp

            Se avesse le vendite della golf farebbe i salti di gioia, non fa auto per un circolo di patetici nostalgici, fa auto da vendere al mondo, malgrado quello che sognano i suoi fans. Mi interessa perché non ho ancora comperato la mia e quindi le valuto tutte e perché ci terrei anch’io che un brand italiano storico facesse auto decenti, soprattutto perché mi interessa la meccanica e la tecnologia in generale. Infatti sono tornato a guardare dal vivo la Giulietta – anche perché esteticamente un po’ mi piace -. La Giulia è ottima e soprattutto piace molto agli americani che sono i principali destinatari di questo prodotto. Per fortuna gli appassionati americani hanno sale in zucca e hanno detto anche nelle recensioni quello che scrivo da mesi sul dna, cioè che è tristissimo non avere una possibilità di customizzare i device elettronici per farsi una configurazione su misura – questo c’è in altre case – mentre devi prenderti le configurazioni che hanno scelto loro – roba degna della Apple che non mi aspetterei da un brand come l’alfa. L’antitesi del concetto di macchina sportiva. Gli piace anche la QV perché è divertente da guidare in strada – e questa è una geniale ruffianata del management fca – mentre nelle review inglese è giudicata un pelo sotto la M3 proprio perché la valutano invece come auto da pista.
            Da cliente – e non da fan ottuso – ritengo una presa in giro continuare a produrre un’auto che non brilla quasi in niente. Poi posso anche esprimerti le mie perplessità sul 1.4 VW che sposta l’albero a camme, per disattivare i due pistoni, con un perno che entra nella fenditura a spirale dell’albero a camme. Mi fa venire i brividi a pensare all’usura dei metalli… al momento però pare non dare problemi.
            Seguo nella speranza che si muovano a fare la prossima perché è evidente che molti difetti li correggeranno.. ma quando?

            • umberto

              La tipo sul mercato italiano ha vendite maggiori, quindi sicuramente sono ben contenti! Per quanto riguarda la Giulietta dalla quantità che se ne vedono in giro direi che è molto apprezzata, giustamente deve piacere e posso capire che a te non piaccia, ma onestamente tutte i rilievi che hai mosso sono inesistenti. Per quanto riguarda il sistema dna è normale che abbia i settaggi imposti dalla casa, è vero che esistono auto che il “conducente” può modificare con un discreto limite valutativo personale, ma sono sempre modifiche che vengono gestite dalla centralina la quale modifica gli altri parametri per cercare di accontentare il conducente. Il settaggio di un auto non è roba da pivelli che spostano un manettino per far derapare un po’ l’auto, il settaggio richiede conoscenze adeguate per poter ottenere i migliori risultati senza mettere a rischio se stessi e sopratutto gli altri…. Nei videogiochi si fa quello che si vuole, sulla strada no…. Quindi tante balle sulla configurazione lasciamole perdere, una macchina è uno strumento pericoloso e non può essere affidato realmente in mano al primo imbecille di turno che pensa di essere un pilota e ammazza qualcuno! Spero tu sappia cosa richiede la preparazione di un auto da corsa, se lo sai capirai quanto i tuoi riferimenti alla costumizzazione sono panzanate che non c’entrano un bel nulla con la realtà di un uso stradale.
              Per quanto riguarda la Giulia le recensioni sono ottime su tutti i modelli, ma non è tanto le recensioni che mi interessano, tanto ci sarà sempre chi parlerà sia bene che male per un interesse diverso da quello oggettivo (io sono il primo che parla bene dell’Alfa indipendentemente dall’oggettiva valutazione) quanto i risultati che sta avendo.
              Detto tutto questo, comunque, ti consiglio di comprare altro, vedi la Giulietta e pur sempre un Alfa e l’Alfa si apprezza non per le puttanate elettroniche…. Se ti fai portare in giro dall’auto va bene qualsiasi marchio, se sai veramente guidare è meglio l’Alfa!

              • Paolo Guidi

                L ‘hai atterrato e speriamo che l’abbia capita perché onestamente ha un po’ frantumato gli amenicoli con questa storia della Giulietta forse è un po’ de “coccio .”

                • umberto

                  effettivamente non capisco questo continuo riferimento alla Giulietta, prima la vuole 2000 potente, poi non è ben costruita, poi è bella ma preferisce la golf…..un po’ di coerenza nella vita ci vorrebbe!!!…. se non ti piace lascia perdere, tanto scrivere su questo blog critiche all’Alfa Romeo mi sembra proprio fuori luogo, va bene che viviamo in un paese di esterofili ma almeno qui dovrebbero evitare di rompere i coglioni, la critica è ben accetta, le falsità no! vedi io definisco volentieri cessi i vari prodotti stranieri, non perché lo siano, so riconoscere le qualità dei vari marchi, ma semplicemente perché non rientrano nei miei gusti in maniera completa, dopodiché non mi sognerei mai di andare a scrivere su un blog di appassionati di un determinato marchio che le relative auto siano dei cessi… ognuno è libero di scegliere ciò che vuole, non di rompere le palle a chi ha la passione di quel prodotto!

                  • Paolo Guidi

                    Infatti convieni con me che l’intelligenza non la compri ce l’hai o no . Non è un optional che se ti piace lo compri , ma poi onestamente queste continue disquisizioni sulla plastica rigida nella parte inferiore della plancia , ma che cazzate sono , ma se nella classe c che ho è tutta rigida per non parlare della classe a che mi hanno dato in sostituzione della mia in basso è tutta rigida anche questa è peraltro è pure una concorrente della nostra Giulietta e allora di cosa c***o stiamo parlando ? , te lo dico io di puttanate belle e buone niente altro che puttanate

                    • umberto

                      difatti, vedi il problema è proprio questa continua critica alle Alfa Romeo come se tutto il resto fosse il meglio in commercio. Onestamente ogni auto ha pregi e difetti, quindi se esaminiamo attentamente tutto il parco circolante troveremo auto con materiali migliori in determinati particolari e peggiori in altri. Una volta le Alfa Romeo erano sicuramente più scadenti a livello di assemblaggi e materiali, dallo loro avevano la potenza del motore e la meccanica in generale, mentre se tu compravi bmw o mercedes avevi una maggiore cura del prodotto con però minori prestazioni motoristiche. Oggi queste differenze sono molto modeste ed in taluni casi si sono pure superate le qualità costruttive della concorrenza, ma chissà perché quello che si nota in negativo è solo sull’Alfa, questo dimostra chiaramente la pochezza di valutazione di certi soggetti….

                    • Paolo Guidi

                      Concordo però di pochi in giro ce ne sono ancora tanti ….. purtroppo !

          • GF1980

            Non ascoltatelo é un vero idiota Blackimp ! onanista mentale!! logorroico con paranoie da ragazzino .un cliente cosi meglio perderlo che trovarlo ,basta vedere cosa scrive qui sotto!quante pippe mentale da idiota ! il bello che manco li ha i soldi per una giulietta questo evanescente individuo logorroico! be da uno che ha una seat usata che gli si puo’ dire!!!?? il tuttologo del niente !quanti ragionamenti inutili , é solo l’ ennesimo sfigato da blog!

        • Maurizio Dallara

          dietro non stai neppure su una a3 … detto questo golf e a3 hanno materiali migliori nella parte bassa dell’abitacolo perché costano sensibilmente di più sia confrontando il listino sia poi andando a vedere lo street price(il divario aumenta ancora di piu)… in generale confrontando invece una golf ed una giulietta di proprietà della mia famiglia posso dire che gli interni dopo 4 anni sono degradati molto piu sensibilmente su una golf che non sulla giulietta…. senza parlare dei costi di manutenzione ordinaria e straordinaria quasi doppi nelle officine vw rispetto a quelle fiat, il cambio della distribuzione della golf è costato il doppio rispetto a quello della giulietta … io sono una persona che bada molto al rapporto qualità prezzo e devo dire che la giulietta da questo punto di vista è moolto meglio…. poi sia chiaro mio cognato è contentissimo della sua Golf ed anche mio Zio della sua Giulietta… uno però a speso sensibilmente meno, io mi tengo stretto la mia vecchia inaffondabile inossidabile indistruttibile 159 da 10 anni e 280 mila km, fino a che morte non ci separi …

        • Paolo Guidi

          Perfetto la Giulietta non è la macchina per te sono mesi che ripeti le stesse cose comprati una macchina della concorrenza e per la pace di tutti c’è né faremo una ragione definitivamente .

        • Paolo Guidi

          Benissimo inizia a piacerti la Golf vai a comprarla cosa aspetti ! Sei ancora qui ? dai affrettati !!!!!

      • umberto

        Ottima spiegazione, la Giulietta e una gran bella Alfa Romeo, e a chi non piace a solo da comprarsi altro…..