Fiat Toro: Pick Up più venduto tra i commerciali leggeri in Brasile ad ottobre

Arrivano buone notizie per Fiat dal Brasile. Nelle scorse ore infatti è stato comunicato che il nuovo Pick Up Fiat Toro, lanciato nello scorso mese di febbraio sul mercato del grande paese sudamericano, sta sorprendendo tutti nelle vendite. Il nuovo modello già negli scorsi mesi si è imposto come vice leader nel segmento dei veicoli commerciali leggeri in Brasile.

Ora, però questa automobile sembra addirittura voler andare un po’ oltre questo risultato già di suo assai lusinghiero. Infatti andando ad analizzare il dato di vendita parziale di ottobre del mercato brasiliano, con vendite stimate fino a Venerdì 28 ottobre,  ci accorgiamo che Fiat Toro avrebbe superato nelle immatricolazioni la sorella, Fiat Strada.

Ad ottobre Fiat Toro veicolo commerciale leggero più venduto in Brasile

Fiat Toro infatti ad ottobre avrebbe piazzato sul mercato ben 3.995 unità contro le 3.981 di Fiat Strada, veicolo che negli scorsi mesi era stato il leader di mercato in questo importante segmento. Se le cose continueranno così anche durante gli ultimi giorni di questo mese, sarà la prima volta che Fiat Toro prenderà la prima posizione, come veicolo commerciale leggero più venduto.

Si tratterebbe di un risultato eccellente per un modello con solo nove mesi di mercato alle spalle. Un vero e proprio successo commerciale per la principale casa automobilistica italiana, che ultimamente in Brasile aveva sofferto per un calo complessivo delle vendite, in un mercato che attualmente viene dato in crisi.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: ecco cosa ne pensano i giornalisti Usa dopo i test drive

Fiat Toro
Fiat Toro: secondo i dati parziali di ottobre, il nuovo Pick Up risulta essere il veicolo commerciale leggero più venduto in Brasile

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio e Giulia: il 2017 sarà l’anno del Biscione

Già 31.630 unità vendute per Fiat Toro in Brasile da febbraio ad ottobre

Per capire che si tratta di un vero e proprio successo commerciale, è sufficiente considerare che dal mese di febbraio, Fiat Toro ha venduto 31,630 unità, che gli dovrebbero garantire la leadership annuale del settore, continuando con questi trend anche negli ultimi mesi dell’anno. Disponibile con i motori 1.8 Flex a 138 CV e 2.0 diesel con 170 CV, il pick-up della più importante casa automobilistica italiana, realizzato presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Goiana nello stato di Pernambuco, insieme a Jeep Renegade e alla nuova Jeep Compass, presto avrà una versione 2.4 Flex, molto più potente con 180 e 190 CV nel suo motore.

Talmente grande è il successo che questo modello sta ottenendo in Brasile, che Fiat, così come vi abbiamo rivelato nelle scorse settimane, starebbe pensando seriamente di realizzare di questa vettura anche una versione Suv. Un’idea molto interessante che in futuro potrebbe aprire le porte del continente europeo a questo veicolo che per il momento viene venduto solo in Brasile. 

  • naja

    aldilá delle caratteristiche tecniche bisogna dire che il Toro é veramente una gran bella macchina, e il design sarebbe senza nessun problema compatibile con i gusti europei.

    • Paolo Guidi

      Si decisamente piace anche a me

  • Francesco Vassallo

    Perché non sfruttare questa vettura per un ulteriore sviluppo e diffusione presso altri mercati?