Alfa Romeo Stelvio: un rendering apparso sulla pagina Facebook 'Alfa Romeo project 950' mostra quello che potrebbe essere l'aspetto definitivo del nuovo Suv.

,

Alfa Romeo Stelvio e Giulia: il 2017 sarà l’anno del Biscione

Nel 2017 arriverà finalmente sul mercato il primo Suv nella Storia del Biscione: Alfa Romeo Stelvio. Il suo sbarco in concessionaria è previsto infatti nei primi 3 mesi del 2017, dopo che in anteprima questo nuovo modello sarà mostrato il prossimo 16 novembre al Los Angeles Auto Show. Ricordiamo anche che la sua produzione avrà inizio nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino da fine novembre.

Si tratta di un appuntamento importante per il glorioso brand italiano del gruppo diretto da Sergio Marchionne. Infatti grazie all’arrivo sul mercato del suv e anche a quello della gamma della berlina Alfa Romeo Giulia, che sarà finalmente completata e disponibile in tutto il mondo, il 2017 dovrebbe essere l’anno del Biscione.

Alfa Romeo Stelvio e Giulia: le vendite del Biscione nel 2017 si moltiplicheranno

Le vendite di Alfa Romeo Stelvio e Giulia, che finalmente saranno disponibili in tutto il mondo, sono considerati fondamentali per capire se realmente gli obiettivi futuri del marchio milanese potranno essere raggiunti. A proposito della Giulia, ieri Sergio Marchionne ha pure annunciato che al massimo entro la metà del prossimo anno la berlina di segmento ‘D’ sbarcherà nell’importante mercato della Cina. Li la nuova berlina del Biscione potrebbe letteralmente fare il botto, visto che i clienti cinesi hanno dimostrato di gradire molto il made in Italy automobilistico.

La Cina e gli Stati Uniti tappe fondamentali per il rilancio di Alfa Romeo

Un esempio per tutti di ciò è rappresentato dal nuovo Maserati Levante che ha visto vendere i suoi primi 100 esemplari in Cina in appena 18 secondi sul sito AliBaba. Anche le vendite di Jeep in Cina vanno a gonfie vele specie da quando alcuni modelli vengono realizzati appositamente in quel paese per il mercato interno.  Se le cose andranno come dovrebbero andare già dal prossimo anno il famoso traguardo delle 400 mila immatricolazioni annue da raggiungere entro la fine del 2018 dovrebbe già cominciare ad essere un traguardo più vicino.

E’ probabile infatti che già alla fine del prossimo anno, le vendite del Biscione potrebbero già essere sulla buona strada per poter raggiungere l’importante obiettivo a fine 2018. Da questo punto di vista diventa fondamentale la presentazione degli altri veicoli a cominciare da Alfa Romeo Giulia Station Wagon e dall’ammiraglia Alfetta, oltre al Suv di Segmento ‘C’, tutti veicoli che dovrebbero arrivare entro il 2018 sul mercato, rendendo la casa italiana un’autentica protagonista nel mondo dei motori, così come vuole Sergio Marchionne, artefice di questo rilancio.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Station Wagon: un’idea che piace a molti

Alfa Romeo giulia
Alfa Romeo Stelvio e Giulia: il 2017 sarà l’anno de Biscione

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia SportWagon: Automotive News Europe insiste

Tra 20 giorni sapremo tutti su Alfa Romeo Stelvio

Vedremo dunque nei prossimi mesi quelle che saranno le novità che riguarderanno il Biscione a cominciare dal’esordio di Alfa Romeo Stelvio che ormai è imminente. Tra una ventina di giorni infatti conosceremo il nuovo volto del primo suv dell’azienda motoristica milanese e quelli che saranno prezzi e le caratteristiche. Già si sa comunque che questo veicolo avrà molto in comune con la berlina Alfa Romeo Giulia.

 

 

 

 

Lascia un commento

Loading…