Alfa Romeo ammiraglia 2018: prime foto spia del progetto 961

di -
Alfa Romeo Ammiraglia 2018
Alfa Romeo Ammiraglia 2018

Mentre siamo ancora in attesa per l’arrivo tra poco meno di un mese del nuovo Suv Alfa Romeo Stelvio, che sarà mostrato al Los Angeles Auto show di novembre, arrivano le prime foto spia della nuova Alfa Romeo Ammiraglia 2018, tratte direttamente dal sito francese italpassion.fr. Ci riferiamo alla vettura che spesso viene chiamata impropriamente ‘Alfetta’ visto e considerato che il nome di questo veicolo non è stato ancora ufficializzato. Questo modello che in futuro andrà a collocarsi nel segmento ‘E’ del mercato delle berline sarà basato su di una versione modificata della piattaforma modulare Giorgio. Questo è uno dei veicoli confermati nella gamma del Biscione tra quelli che arriveranno entro il 2020.

Alfa Romeo ammiraglia 2018: presentazione nel 2017 e commercializzazione nel 2018

Il 2018 dovrebbe essere l’anno giusto per vedere la nuova Alfa Romeo ammiraglia 2018, che forse si chiamerà Alfetta e forse no. A quanto pare lo sviluppo di Alfa Romeo Stelvio alias project 949 e avvenuto in parallelo con alias  project 961 cioè Alfa Romeo Ammiraglia 2018. Lo sviluppo avrebbe avuto inizio a metà del 2014. A questo punto è probabile vedere una presentazione della futura berlina di grandi dimensioni verso la fine del 2017 e la sua commercializzazione nel 2018. Questa automobile andrà a fare concorrenza sul mercato alle grandi berline tedesche di Audi, Bmw e Mercedes.

La nuova ammiraglia del Biscione sarà il terzo o quarto modello del nuovo corso del Biscione

La nuova Alfa Romeo Ammiraglia 2018 dovrebbe dunque essere il terzo o al massimo il quarto modello del nuovo corso della casa del Biscione ad essere presentata sul mercato dal brand italiano di Fiat Chrysler Automobiles. Di questo veicolo si sa ancora poco, probabilmente tra i motori potrebbe trovare posto il diesel V6 3.0 già presente in Maserati. Indubbiamente questa berlina di segmento E ha tutto per essere pronta in fretta , perché è tecnicamente molto vicina ad Alfa Romeo Giulia.

Leggi anche: Maserati Quattroporte e Alfa Romeo Giulia in Piazzale Uffizi a Firenze

Alfa Romeo Ammiraglia: prime foto spia della nuova berlina di grandi dimensioni del Biscione che potrebbe arrivare nel 2018
Alfa Romeo Ammiraglia 2018: prime foto spia della nuova berlina di grandi dimensioni del Biscione che potrebbe arrivare nel 2018

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: anche il Quadrifoglio viene realizzato artigianalmente

Presentazione al Salone auto di Ginevra?

Qualcuno addirittura ipotizza una presentazione al salone dell’auto di Ginevra a marzo 2017, probabilmente però bisognerà aspettare qualche mese in più per vedere il debutto ufficiale di un veicolo destinato a far parlare a lungo di se’ nel mondo dei motori non solo gli addetti ai lavori ma anche i numerosi appassionati che attendono da tempo l’arrivo sul mercato di un simile modello che rappresenterà il nuovo top di gamma di Alfa Romeo. 

 

  • andywind

    chiaramente su base ghibli

    • Emmebi

      La piattaforma sarà sempre Giorgio ,ovvero la stessa di Giulia e Stelvio.
      Non farti ingannare da parti di scocca di altre auto,quelle sono prese in prestito per poter rendere il veicolo marciante non essendo ancora un progetto in fase avanzata.
      Sono muletti,i primi Stelvio sembravano delle 500 L….il Cherokee una Giulietta rialzata…e i modelli definitivi in comune non avevano nulla

    • GilbySarto

      Chiaramento no… 😉

  • Andrea c

    ma se è una ghibli ricarrozzata significa che ne utilizzerà la stessa piattaforma ….. non sarà certo un peso piuma !

    • PIERANGELO FAE

      no.sarà su base Giulia, pare che il nome sarà Giuliona…

      • Gilgamesh Istar

        già che ci siamo chiamiamola Giuliana.

    • GilbySarto

      anche no… trattasi di dare fumo negli occhi. Anche i primi muletti di Giulia sembravano delle Ghibli ristrette e accorciate, in realtà sotto c’era tutt’altro e si è visto e si è capito….

  • GilbySarto

    Queste foto però lasciano molti dubbi sulla loro veridicità… sembrano di questa estate, in montagna, con al seguito anche il vecchio mulo della Stelvio (la 500L). a meno che new suv e new alfetta non viaggino in parallelo… Vero è che i vecchi muli di Giulia non li avevo mai visti prima insieme ai muli di 500L/Stelvio….

  • Francesco Tarquinio
  • Fausto Recupero

    Articolo falso come pochi…
    Foto vecchie!

  • Alfonso

    Sembra un photoshop. Comunque la notizia è palesemente falsa. Serviranno ancora alcuni mesi per intravedere qualche muletto dell’Alfetta: devono prima portare nei saloni lo Stelvio.