Fiat Freemont 2018: nuove voci sull’arrivo dell’erede

Fiat Freemont 2018
Fiat Freemont 2018

Fiat Freemont 2018 potrebbe essere una delle principali novità in casa Fiat per quello che concerne il futuro prossimo. Dell’arrivo di un’erede per il celebre suv si parla già da un po’ ma negli ultimi mesi le voci si sono intensificate negli ambienti vicini alla principale casa automobilistica italiana. Addirittura tempo fa è stato anche confermato che non solo questo veicolo si farà ma vi sono buone probabilità che il nuovo Suv di segmento ‘D’ di Fiat possa utilizzare la stessa piattaforma modulare Giorgio di Alfa Romeo Giulia e Stelvio e forse essere prodotta sempre a Cassino, nello stabilimento in cui attualmente vengono realizzate le vetture del nuovo corso della casa automobilistica del Biscione.

Fiat Freemont 2018: le ultime voci

Il nuovo Fiat Freemont 2018 dunque potrebbe caratterizzarsi principalmente oltre che per un nuovo design molto diverso dal modello da cui tra origine anche per la presenza della trazione posteriore e integrale a seconda del modello scelto. Per quanto riguarda le motorizzazioni è probabile che queste vengano realizzate nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di  Pratola Serra. Almeno per quanto riguarda il nostro paese è facile ipotizzare che potrebbero essere utilizzati per questo nuovo veicolo il motore 2.2 litri diesel montato su Alfa Romeo Giulia oppure il propulsore 2.2 diesel utilizzato su Jeep Cherokee ma in posizione longitudinale.

Anche dall’estero arrivano conferme sul nuovo Fiat Freemont 2018

Negli ultimi giorni le voci sul possibile arrivo del nuovo Fiat Freemont 2018 si sono intensificate ulteriormente. Anche dall’estero infatti iniziano ad arrivare conferme sul fatto che i tecnici della principale casa automobilistica italiana possano già essere al lavoro per progettare un simile veicolo che qualora dovesse arrivare sicuramente finirebbe per far parlare molto di se’ appassionati e addetti ai lavori inserendo Fiat in un segmento di mercato che in questo momento va per la maggiore. In proposito si vocifera che l’anno giusto per lo sbarco in concessionaria di questo modello possa essere il 2018. 

Leggi anche: Maserati Levante: protagonista da Harrods a Londra in attesa del lancio

Fiat Frremont 2018: si intensificano le voci sul probabile arrivo di questo modello sul mercato.
Fiat Freemont 2018: si intensificano le voci sul probabile arrivo di questo modello sul mercato.

Leggi anche: Alfa Romeo SZ: eBay riporta in vita il celebre modello mai dimenticato

Avrà una gemella americana?

Infine si vocifera anche che questo modello che noi al momento definiamo come Fiat Freemont 2018, ma che potrebbe anche avere un nome diverso, qualora uscisse avrebbe una gemella americana probabilmente targata Dodge, anch’essa su piattaforma modulare Giorgio. Vedremo dunque se realmente queste notizie troveranno conferma nella realtà delle cose. Se ciò avverrà è probabile che qualche notizia in più già l’avremo nel corso dei primissimi mesi del 2017. 

 

  • Des Troyer

    Perché proprio a Cassino? A mio modo di vedere sarebbe meglio Pomigliano. Cassino dovrebbe diventare Polo Alfa.