Fiat Chrysler nei guai per la morte di Anton Yelchin

di -
Fiat Chrysler nei guai
Fiat Chrysler nei guai: I genitori di Anton Yelchin pronti a citare in giudizio Fiat Chrysler per omicidio colposo

I genitori di Anton Yelchin sarebbero seriamente intenzionati a presentare una querela per omissione di soccorso nei confronti di Fiat Chrysler.  L’attore, noto per i ruoli in Star Trek e Green Room, morto nello scorso mese di giugno dopo che la sua Jeep Grand Cherokee lo ha schiacciato nella sua casa di Los Angeles. L’automobile di Fiat Chrysler ricordiamo che era sotto di richiamo per problemi con la leva del cambio. Secondo Variety , ci  sarebbero stati più di 700 reclami in merito alla questione, che potrebbe aver causato 266 incidenti.  Viktor e Irina Yelchin, genitori della star, oltre a citare in giudizio Fiat Chrysler sarebbero pronti a fare causa anche a AutoNation e ZF  società del Nord America, che ha prodotto la leva del cambio.

I genitori di Anton intenzionai a fare causa a Fiat Chrysler

La coppia al momento detiene il controllo della tenuta del defunto attore, il quale non ha lasciato un testamento. Secondo alcune voci, il 27 enne attore ora defunto  avrebbe lasciato n patrimonio del valore di 1,3 milioni di dollari. Il mese scorso, i suoi genitori avevano utilizzato una pubblicità  su Hollywood Reporter per esprimere la loro gratitudine per il sostegno che avevano ricevuto.”A tutti voi che avete inviato fiori e regali”, si legge, «per le condoglianze e per le parole gentili e per tutti coloro che sono  venuti a celebrare la vita del nostro caro figlio, Anton. Siamo profondamente grati per il vostro amore incondizionato per nostro figlio. Sarebbe stato sorpreso da quanti cuori e le anime che ha toccato “.

Vedremo quale sarà la reazione dei vertici di Fiat Chrysler a questa delicata situazione

Vedremo a questo punto se davvero la citazione in giudizio arriverà da parte dei genitori dello sfortunato attore e quale sarà la reazione dei vertici di Fiat Chrysler a questa situazione che potrebbe causare non pochi problemi al gruppo diretto da Sergio Marchionne negli Usa non solo da un punto di vista economico, visto che certamente i genitori del defunto attore potrebbero chiedere un maxi risarcimento, ma anche da un punto di vista dell’immagine. 

  • ILKönz

    Comprendo il dolore dei familiari del giovane attore americano, ma ci vuole ben altro per far venire la cacarella all’insulso essere maglionato.
    Fanno comunque bene a citare FCA in giudizio, e magari ne potrebbe nascere un importante precedente giurisprudenziale.

    • Francesco Tarquinio

      come fanno bena a fare sonore multe a vag cosa che in italia non succede x far contento gli idioti come te!!

      • remo bianchi

        forza Marchionne

    • remo bianchi

      Those who want to seem someone buy a Ferrari, who is already someone buys a Lamborghini.
      Bella frase la tua….complimenti.Sei uno controcorrente,ti piace lanciare le mode .Sei un grande,peccato tu sia uno che non conosce il fenomeno Ferrari.Sei comunque un Uno è questo fa di te uno che è avanti.Sai in quante gare e in quante competizioni hanno duellato Ferrari e Lamborghini?Se la Ferrari è quello che e(il sogno di tanti)non lo è perché la comprano quelli che sono già qualcuno.Di stronzate ne ho lette tante,ma questa è unica.Comprati una Tata se sei già qualcuno oppure comprati una Skoda che con la Lamborghini hanno più affinità.Dalle mie parti funziona così.Senti passare una Ferrari e ti giri perché ha un anima,un qualcosa che le altre non hanno perche di altre non ne esistono.La riconosci dal sonoro del motore.La Lamborghini non è distante ,gli mancano solo titoli mondiali ,modelli che hanno fatto storia etc…Per Marchionne che sta facendo la storia della FCA c è ancora tempo ma negli anni ha smentito tutti gli scettici e oppositori che molte volte lo erano per loro incapacità di valutare il suo progetto.Il maglione lo mette perché lui e un numero Uno è come tale non ha bisogno della giacca e cravatta per essere qualcuno….Per il resto sono d accordo con Tarquinio.Io ho un Dodge del 2003 e Fca mi ha mandato una lettera di richiamo nel 2016,dopo un mese che avevo acquistato il veicolo.Grazie all essere insulso e maglionAto dopo 13 anni,terzo proprietario mi è stato fatto il richiamo perché la chrysler ha perso la causa degli Air Bag(FCA NON ERA LA PROPRIETA)Forse se fosse stata una wag non ci sarebbe stato richiamo,ma dato chè Fca e un azienda seria oltre ade essere ITALIANA lo ha fatto.Poteva non sostituire i pezzi dato che ,la causa è stata persa negli stati uniti ma invece no li hanno cambiati ugualmente.La wag cosa farà per i clienti Europa , Asia , Usa….?Li tratterà allo stesso modo?Comprati una Wag e una Lambo e poi sogna di essere in Ferrari.Saluti

      • ILKönz

        Sei talmente ignorante da non aver capito che quella frase nel mio profilo è di Ferruccio Lamborghini in persona, soltanto tradotta in inglese perchè scrivo spesso anche in quella lingua in altri lidi.
        Tutti i tuoi deliri sulla rivalità Lamborghini-Ferrari sono assolutamente fuori luogo perchè le due case hanno cominciato la loro attività con obiettivi diametralmente opposti, i quali sono stati portati avanti fino al giorno d’oggi. Ma siccome sei un DANNATO IGNORANTE non potevi sapere nemmeno questo.
        Infine, della tua esperienza personale con questo o quell’altro modello non me ne può fregare di meno, perchè è soltanto una goccia nel mare, tu non sei un cacchio di nessuno, non rappresenti il mercato globale. Ma soprattutto i richiami li fanno tutti, dalla Ferrari alla Dacia, quindi affermare che VW non li faccia è soltanto sintomo della tua malafede e della tua stupidità nel lodare un farabutto che si è costruito la sua carriera soltanto con menzogne e ricatti.
        Siccome sono stanco di essere aggredito mentre scrivo per i cavoli miei sotto ad un articolo, sappi che questa è la mia unica e ultima risposta, quindi provvederò a bloccarti perchè le scimmie ammaestrate come te preferisco guardarle al circo, non su internet.
        Ciao ciao 🙂

        • remo bianchi

          Qualcuno ti ha dato dell idiota,chissà perché?A volte anche i sapienti come te sono più ignoranti degli ignoranti dannati.
          E probabile che i tuoi lidi non siano i miei,perché della frase di Ferruccio non me ne può fregar un cazzo sopratutto se scritta da uno come te.Fino a che ci saranno individui sempre pronti a sputare su chi cerca di risollevare l Italia ci saranno delle scimmie cOme me.Gli obiettivi diametralmente opposti da filosofo quali sono gran fenomeno?Uno faceva i trattori, e l altro correva e si è messo a fare auto. Il COMMENDATORE non gliela vendeva e allora il Sig. Lamborghini si mise a fare auto per dimostrare che anche lui poteva fare quello che ha fatto Ferrari ma con altri risultati.Ma tu se non sei ignorante allora che cosa sei?
          Il farabutto maglionAto come lo chiami tu avrà bisogno di quelli come te..per poter rimettere a posto un industria automobilistica che èra al collasso?Lui lo sta facendo con i fatti,ma tu non sei ignorante.Comunque le scimmie sono esseri migliori di te perché non dicono cazzate.Nessuno ti ha offeso e aggredito ma tu offendi l unico vero GENIO che sta risollevando i marchi prestigiosi Italiani, che tu non conosci,perché non conosci neanche la gente che contribuisce e ha contribuito a questo.La scuola della rinascita ha sede in Modena ,e l emilia romagna e la motor valleY.Ma tu non sei ignorante quindi lo sai.Senza la Ferrari ed Enzo non ci sarebbe questa motor valleY.SENZA LA LAMBORGHINI CI SAREBBE UGUALMENte.Ma chi sei tu per chiamarlo farabutto?Sai almeno la storia del Sig. Marchionne?
          Sai il bene che ha fatto per gli azionisti,persone che hanno messo i risparmi e se li ritrovano ancora,non come è accaduto per altri gruppi bancari o industriali.Non sei ignorante,sicuramente non lo sei ma prova a ragionare e guardare le cose da un altro punto di vista.Prova a pensare alla zona di Melfi,di Cassino e renditi conto di chi insulti tu.Naturalmente io sono alla tua portata ma Sergio non lo e’.SERGIO E UN GRANDE,PARLA POCO E FA I FATTI COSÌ CHE ANCHE QUELLI COME TE POSSANO BRUCIARE DI INVIDIA.

          • remo bianchi

            Saluti e a mai più.