,

Alfa Romeo Giulia: protagonista nel bene e nel male di luglio 2016

La nuova berlina del Biscione, Alfa Romeo Giulia continua a stare al centro dei riflettori anche nel corso di questo caldo mese di luglio. Oggi vi segnaliamo le ultime novità che riguardano la nuova automobile con la quale il brand di Arese punta a tornare protagonista nel mondo dei motori prossimamente. Innanzi tutto vi segnaliamo che negli ultimi giorni ha fatto grande scalpore la notizia secondo cui la nuova Alfa Romeo Giulia è ordinabile finalmente anche nella versione turbo benzina 2.0 con 200 cavalli. Si tratta di un modello che in tanti stavano aspettando e che sicuramente contribuirà a far aumentare ulteriormente le vendite sul mercato che comunque già procedono a gonfie vele così come si evince dai primi dati di vendita apparsi negli scorsi giorni sul web.

Alfa Romeo Giulia: anche i ladri gradiscon0

Altra succosa notizia che arriva dal nostro paese sempre a proposito di Alfa Romeo Giulia proviene da Arcore, dove segnaliamo purtroppo il primo furto di alcuni esemplari di Giulia nella concessionaria Penati. In totale il furto ha riguardato refurtiva per un valore di 130 mila euro, questo ha riguardato 4  Alfa Romeo Giulia e una Giulietta tutte ancora da immatricolare. I ladri per compiere il misfatto si sono avvalsi di un’automobile usata come ariete per sfondare la vetrina del rivenditore portando via la refurtiva. A nulla è valso l’inseguimento della polizia che purtroppo ha perso le tracce dei malviventi. L’episodio ha fatto dire a più di qualcuno tra i fan del Biscione che le nuove Giulia vanno letteralmente a ruba. 

alfa romeo giulia

Incendio in tangenziale coinvolge bisarca con 6 Alfa Romeo Giulia

Inoltre segnaliamo anche che nella notte tra mercoledì 20 e giovedì 21 luglio, è avvenuto anche un altro fatto che ha riguardato sempre alcuni esemplari di Alfa Romeo Giulia. Luogo in cui è avvenuto il fatto è la tangenziale nord tra Sesto San Giovanni e Monza. Ci riferiamo esattamente alla zona di questa strada che si trova nei pressi dello svincolo Monza Sant’Alessandro – Torino.  Qui è accaduto un fatto che ha coinvolto una bisarca, che stava trasportando 6 Alfa Romeo Giulia, e che improvvisamente  è andato in fiamme. Nonostante il tempestivo arrivo sul posto dei vigili del fuoco che hanno cercato in tutti i modi di contenere l’incendio le 6 berline di segmento ‘D’ sono rimaste inevitabilmente danneggiate dall’incendio. Ovviamente in seguito all’evento il traffico in quella zona ha subito un forte rallentamento. Insomma, nel bene o nel male Alfa Romeo Giulia in questo caldo mese di luglio continua a far parlare di se’.

Lascia un commento

Loading…

Jeep, tutte le novità in arrivo nel corso dei prossimi anni

Fiat Chrysler Automobiles: 1000 nuovi posti di lavoro